Quantcast

Concerto Primo Maggio, ecco i quattro “cuncursass”

Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio 2016 ritorna il "Cuncertass" alla Cooperativa Sant'Antonio di Piacenza e giunge così al traguardo della sua XI edizione. 

Più informazioni su

Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio 2016 ritorna il “Cuncertass” alla Cooperativa Sant’Antonio di Piacenza e giunge così al traguardo della sua XI edizione.

A parte i due giorni di concerti, musica e libagioni, ritornano anche i contest artistici e creativi, connessi come sempre, dal punto di vista tematico, al festival musicale ed enogastronomico piacentino dedicato da undici anni alla Festa dei Lavoratori. I contest sono diventati una parte imprescindibile dell’evento, un’ulteriore occasione di partecipazione attiva e creativa, un momento di arricchimento culturale collettivo.

Le kermesse musicale con i concorsi collaterali sono stati presentati alla Camera del Lavoro nel corso di una conferenza stampa con Ivo Bussacchini della segreteria Cgil, Pietro Corvi direttore artistico, Marie Saitta, dei Giovani Democratici e Gabriele Scagnelli dell’Associazione Primo Maggio.

L’unico nome del cartellone che è stato svelato in conferenza stampa è quello degli spagnoli Doctor Explosion, gli special guest che chiuderanno la due giorni nella serata del 1° maggio. Dall’Australia al Giappone, i Doctor Explosion in vent’anni di carriera hanno sconvolto il concetto di rock’n’roll “sixties” grazie a concerti semplicemente ineguagliabili.

Sono quattro quest’anno i #cuncursass 
scarica qui il regolamento integrale

Come sempre i contest sono aperti a tutti, senza limiti di età o di preparazione, sono gratuiti e assolutamente liberi in qualsiasi loro interpretazione stilistica e formale.

1 ¦ CONTEST FOTOGRAFICO

TEMA La scrivania del lavoratore

Instagram challenge a cura di Instagramers Piacenza

2 ¦ CONTEST DI SCRITTURA

TEMA Women @ Work

3 ¦ CONTEST DI DISEGNO

TEMA Women @ Work

4 ¦ CONTEST CULINARIO

TEMA Il panino del lavoratore

In collaborazione con Osteria Fratelli Pavesi

Per quanto riguarda il challenge fotografico su Instagram, l’obiettivo è quello di catturare uno degli aspetti più significativi del contesto lavorativo, la scrivania, con gli oggetti che la caratterizzano (libri, cancelleria, computer, tazze da caffè, post-it, telefono, ecc.).

I contest di scrittura e di disegno avranno invece per tema “Women at work”, ovvero “donne al lavoro”, come simbolico omaggio alla ricorrenza del 70° anniversario del voto alle donne in Italia (ma non è richiesto nessun legame diretto tra il riferimento a questa ricorrenza e l’interpretazione del tema “donne al lavoro” nell’opera).

Il panino del lavoratore, invece, dovrà essere preparato immaginando come dovrebbe essere il panino ideale, quello che si vorrebbe trovare sulla propria scrivania in pausa pranzo.

ISCRIZIONI / INVIO MATERIALI

entro il 25 aprile

PREMI

– per il contest fotografico, di scrittura e di disegno:

pubblicazione delle opere sul quotidiano “Libertà” e buoni spesa da utilizzare in libreria

– per il contest culinario:

pranzo o cena per due all’Osteria Fratelli Pavesi de La Faggiola

MAIL

– per invio iscrizioni (panino) e per l’invio di testi e disegni:

cuncertasspc@gmail.com

– per informazioni sul concorso Instagram:

igerspiacenza@gmail.com

A valutare foto, testi e disegni saranno specifiche giurie di qualità per ogni disciplina e settore. Le opere giudicate più meritevoli verranno esposte in mostra al festival sabato 30 aprile e domenica 1° maggio e il pubblico potrà votare in un’apposita urna. Le votazioni popolari si chiuderanno il 1° maggio alle 21. Seguirà lo spoglio dei voti, dunque l’annuncio e la premiazione dei vincitori sul palco nel clou della serata stessa del 1° maggio.

I panini – previa iscrizione dei concorrenti via email – verranno consegnati dai concorrenti stessi domenica 1° maggio entro le ore 19 ad un apposito banchetto, dunque saranno assaggiati e commentati “in diretta” domenica 1° maggio alle ore 19.15 dall’oste Giacomo Pavesi. Il vincitore sarà decretato proprio al momento dell’assaggio.

regolamento

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.