PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Bruxelles a Piacenza dopo la paura: “Continui controlli alle frontiere” foto

Un lungo viaggio in auto da Bruxelles a Piacenza, passando per la Germania: Cecilia Arvedi, 31enne piacentina che da sei anni vive nella capitale del Belgio, oggi è tornata a casa

Un lungo viaggio in auto da Bruxelles a Piacenza, passando per la Germania: Cecilia Arvedi, 31enne piacentina che da sei anni vive nella capitale del Belgio, oggi è tornata a casa.

Bruxelles e un modello d’integrazione andato in crisi L’ANALISI

Ieri, 22 marzo 2016, tragica data degli attentati terroristici che hanno colpito la patria dell’Unione Europea, ci aveva rilasciato la sua testimonianza mentre si trovava chiusa negli uffici del Parlamento Ue, dove lavora.

“Vorrei evitare di passare qui la notte” aveva raccontato, ma non sapeva quando e come sarebbe potuta partire, per passare le festività pasquali in Italia, come aveva programmato prima che la città e i trasporti venissero sconvolti dalle esplosioni.

Vista l’impossibilità di prendere l’aereo, Cecilia si è organizzata con alcuni colleghi per mettere un’auto in comune e lasciare Bruxelles in serata.

La partenza è avvenuta intorno alle 18, l’arrivo in città alle 8 di questa mattina: “Abbiamo trascorso la notte in auto – ci racconta -. E’ stato un viaggio lungo, siamo dovuti passare dalla Germania (a causa della chiusura della frontiera tra Belgio e Francia ndr), ci hanno sottoposti ad un sacco di controlli alle frontiere, probabilmente anche perchè la vettura sulla quale viaggiavamo aveva targa belga”.

Un racconto che testimonia la grande tensione e il clima di paura che si sta respirando in queste ore in tutta Europa.

Cecilia dovrebbe rientrare a Bruxelles già nei prossimi giorni dopo la pausa pasquale: “Il lavoro è lavoro, spero che la situazione possa tranquillizzarsi e poi deciderò cosa fare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.