Quantcast

Demanio, prorogata la consultazione per l’ex polveriera di Momeliano foto

Il Comune di Gazzola e l’Agenzia del Demanio hanno prolungato fino al 31 maggio 2017 la durata della Consultazione Pubblica online per l’ex Polveriera Momeliano – Rio Gandore, area con particolare valenza naturalistica di circa 140 ettari.

Più informazioni su

Gazzola (Piacenza), più tempo per partecipare alla consultazione pubblica per il futuro dell’ex Polveriera.

Cittadini, associazioni e imprenditori potranno inviare i propri contributi fino al 31 maggio 2017 (VAI AL LINK).

Il Comune di Gazzola e l’Agenzia del Demanio hanno prolungato fino al 31 maggio 2017 la durata della Consultazione Pubblica online per l’ex Polveriera Momeliano – Rio Gandore, area con particolare valenza naturalistica di circa 140 ettari.

In tal modo, cittadini, associazioni, amministratori ed imprese potranno avere maggiori possibilità di effettuare sopralluoghi ed inviare proposte ed idee per la promozione di idonei percorsi di valorizzazione del compendio.

GAZZOLA (PIACENZA): ONLINE CONSULTAZIONE PUBBLICA PER EX POLVERIERA “MOMELIANO – RIO GANDORE” – Una struttura militare inutilizzata, immersa nel verde, e i possibili scenari di riqualificazione dell’area: questi i temi al centro dell’incontro organizzato per l’avvio della consultazione pubblica sul futuro dell’ex polveriera militare Momeliano – Rio Gandore, che si è tenuto nella sala del consiglio comunale di Gazzola.
 
La consultazione nasce per favorire un confronto con il territorio con l’obiettivo di trasformare uno spazio di 140 ettari, ora abbandonato, in un’opportunità di rigenerazione e crescita per tutto il contesto locale. La ex polveriera si trova tra le colline della provincia di Piacenza, circondata da borghi medievali, castelli di pregio e antichi casali, non lontano dal bosco di Croara e dal Parco della Trebbia.

Si tratta di un’area prevalentemente boschiva con particolare valenza naturalistica, ricca di corsi di acqua che contribuiscono a creare un importante serbatoio di biodiversità nell’ambito territoriale provinciale. Nell’area sono disseminati numerosi piccoli fabbricati in muratura collegati tra loro da una rete di sentieri.
 
Cittadini, associazioni e possibili investitori potranno rispondere al questionario online, pubblicato sul sito dell’Agenzia del Demanio e sul sito del Comune di Gazzola, comunicando idee, progetti, suggerimenti e proposte che tengano conto della posizione dell’ex polveriera e dell’ambiente naturale in cui è inserita.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.