Quantcast

In partenza per la Marathon des Sables, i podisti piacentini in Municipio foto

La peculiarità della gara, che si svolge nell’arco di 6 giorni, è che ai partecipanti viene fornito dall’organizzazione un razionamento di acqua pari a 9 litri al giorno, ma ciascuno deve correre in regime di autosufficienza alimentare

Più informazioni su

I partecipanti di Piacenza alla Marathon des Sables sono stati accolti questa mattina in Municipio.

Il sindaco Paolo Dosi e l’assessore allo Sport Giorgio Cisini hanno accolto i podisti Cinzia Tenchini e Simone Zahami, in procinto di partire per il Marocco dove disputeranno, nel mese di aprile, la Marathon des Sables, corsa a tappe che attraversa il Sahara.

La peculiarità della gara, che si svolge nell’arco di 6 giorni – con percorsi in media tra i 30 e i 40 km, fatta eccezione per una tappa da 100 km, una della lunghezza esatta di una maratona e l’ultima più breve, a scopo benefico per l’Unicef – è che ai partecipanti viene fornito dall’organizzazione un razionamento di acqua pari a 9 litri al giorno, ma ciascuno deve correre in regime di autosufficienza alimentare, portando con sé uno zaino contenente il cibo necessario per l’intera durata della competizione.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.