La Via Crucis in centro con il vescovo Ambrosio FOTO e VIDEO foto

Settimana Santa a Piacenza: il vescovo Gianni Ambrosio venerdì sera ha partecipato alla Via Crucis che ha percorso alcune vie del centro storico per concludersi in Cattedrale

Più informazioni su

Proseguono le celebrazioni della Settimana Santa a Piacenza presiedute dal vescovo Gianni Ambrosio, che venerdì sera ha partecipato alla Via Crucis che ha percorso alcune vie del centro storico per concludersi in Cattedrale

Il corteo (nelle foto e video) si è fermato in alcuni luoghi significativi della città: dopo la partenza dalla basilica di S. Antonino, la prima tappa davanti alla basilica di S.Agostino, a seguire nella sede delle suore Figlie di Maria, sullo Stradone Farnese, poi all’interno della chiesa delle Gianelline in via Scalabrini, nei chiostri del Duomo e infine attraverso la porta santa, in Cattedrale. Le tappe della via Crucis sono state scandite da preghiere, canti e riflessioni sul maritrio di Gesù.

Una celebrazione suggestiva e raccolta, a cui hanno partecipato oltre duecento persone.

IL VIDEO alle Figlie di Maria

Ecco il calendario delle celebrazioni pasquali con il vescovo 

Sabato 26 marzo, sabato santo alle ore 8 celebrazione dell’Ufficio delle Letture e le Lodi mattutine alle ore 21.30 il vescovo presiede la Veglia pasquale.

Domenica 27 marzo, Pasqua di Risurrezione Il vescovo mons. Gianni Ambrosio celebra la messa della domenica di Pasqua: alle ore 11 nella Cattedrale di Piacenza e alle ore 17.30 nella Concattedrale di Bobbio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.