“Le finestre sul tempo” di Nereo Trabacchi al Caffè Letterario Melville

Oltre 30 scatti in cui la Piacenza contemporanea sembra fare da cornice a una città in bianco e nero che non c’è più: dall’incrocio di via Roma con via Cavour un tram può sbucare all’improvviso, così come ci si può lasciar sorprendere da eleganti signorine con cappellino e parasole in largo Battisti

Più informazioni su

Un viaggio nel tempo, tra la Piacenza di ieri e quella di oggi. E’ la suggestione offerta dal progetto fotografico “Le finestre sul tempo”, curato dallo scrittore-imprenditore piacentino Nereo Trabacchi.

Oltre 30 scatti in cui la Piacenza contemporanea sembra fare da cornice a una città in bianco e nero che non c’è più: dall’incrocio di via Roma con via Cavour un tram può sbucare all’improvviso, così come ci si può lasciar sorprendere da eleganti signorine con cappellino e parasole in largo Battisti.

Un divertissement, in costante aggiornamento, che l’autore ha già condiviso con i piacentini attraverso lo strumento democratico dei social network.

Immagini che, per una sera, torneranno a rivivere al Caffè Letterario Melville di San Nicolò (Piacenza): mercoledì 30 marzo, alle 21, Nereo Trabacchi presenterà le “vecchie” e “nuove” finestre sul tempo e dialogherà con i presenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.