Quantcast

Sabato il primo Trofeo Comune di Carpaneto. Plauso di Federciclismo

E' alto l'interesse per il primo Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino, gara ciclistica su strada per Elite-Under 23 in programma sabato (5 marzo) con partenza alle 13,45 da viale Vittoria davanti al Municipio, dove si troverà anche la linea d'arrivo

Più informazioni su

E’ alto l’interesse per il primo Trofeo Comune di Carpaneto Piacentino, gara ciclistica su strada per Elite-Under 23 in programma sabato (5 marzo) con partenza alle 13,45 da viale Vittoria davanti al Municipio, dove si troverà anche la linea d’arrivo.

Per il paese piacentino, la corsa rappresenta una novità, resa possibile grazie ai agli intensi sforzi del Cadeo Carpaneto, società organizzatrice in collaborazione con il Team Perini Bike, l’Aspiratori Otelli e la Viris Maserati Sisal Chiaravalli per una sinergia che unirà le forze per organizzare una corsa di 143 chilometri con 200 atleti al via.

L’evento rappresenta una sorpresa e una novità nel calendario dilettantistico, con il debutto di Carpaneto che viene apprezzato anche dalla Federciclismo italiana, come emerge dalle parole del vicepresidente vicario federale Daniela Isetti.

“Ci fa particolarmente piacere – spiega la Isetti – che il Cadeo Carpaneto, insieme alle società che collaborano all’evento, si sia reso subito disponibile ad allestire questo evento, contribuendo in modo importante all’inizio della stagione dilettantistica pur in un momento generale di difficoltà economica”.

“Ringrazio quindi la società piacentina e Matteo Provini (ds della Viris Maserati Sisal Chiaravalli, ndc) e tutti coloro che stanno lavorando per questa gara. Un grazie va anche all’Amministrazione comunale di Carpaneto, che vedo particolarmente vicina alle società operanti sul territorio, dando il giusto valore alla pratica sportiva”.

Quindi aggiunge. “Guardando il territorio piacentino, storicamente ha dato tantissimo al ciclismo e non dimentichiamo la pista di Fiorenzuola, uno dei velodromi di punta con l’organizzazione della Sei Giorni delle Rose. Piacenza è una provincia attiva a tutti i livelli, compreso il comparto femminile che negli ultimi anni ha visto molta vivacità”.

Carpaneto, dunque, darà linfa al movimento Under 23, importante per numeri e “missione sportiva”, essendo il trampolino di lancio verso il professionismo.

“Come Federazione – afferma Daniela Isetti – riserviamo molta attenzione all’Under 23, che tra l’altro ci sta portando grandi risultati anche a livello internazionale. Questa categoria è l’anticamera del professionismo e raggruppa un numero importante di società. Pur con qualche difficoltà nella parte iniziale, il calendario della stagione dilettantistica è molto importante. Tante nazioni straniere vengono a correre in Italia o addirittura si stabiliscono con formazioni da noi per partecipare a questo contesto di qualità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.