Soroptimist presenta anche a Piacenza la nuova app contro la violenza di genere

Soroptimist International presenta anche a Piacenza la nuova App contro la violenza di genere. Il dispositivo, chiamato S.H.A.W. (Soroptimist Help Application Women), è scaricabile gratuitamente negli Apple Store e Google Play

Più informazioni su

Soroptimist International presenta anche a Piacenza la nuova App contro la violenza di genere. Il dispositivo, chiamato S.H.A.W. (Soroptimist Help Application Women), è scaricabile gratuitamente negli Apple Store e Google Play.

La App consente non solo di chiamare, in caso di immediato pericolo, il 112 e anche il 1522, numero operativo 24 ore su 24 utile per contrastare episodi di stalking, ma indica il centro antiviolenza più vicino e mette a disposizione tutti i riferimenti legislativi in materia. 

La novità è stata presentata da Alessandra Volpe, referente Soropmist per Piacenza. Nelle prossime settimane si terranno diventi appuntamenti per promuovere l’utilizzo della App: il 10 marzo è in programma, nell’auditorium Santa Margherita, una doppia presentazione riservata alle scuole con il supporto dell’avvocato Claudia Magnaschi, esperta di diritto di famiglia. 

Altre due presentazioni si terranno in Cattolica, dedicate rispettivamente ai laureandi in Scienze della Formazione (il 14 marzo, con la prof Laura Paratici) e in giurisprudenza (il 4 aprile, con la preside di facoltà Anna Maria Fellegara, e l’avvocato Magnaschi).

Sarà sempre declinato al femminile anche l’evento in programma il 15 marzo al Cinema Corso. Con la proiezione del film “Assolo” di Laura Morante si raccoglieranno i fondi necessari per consentire a una giovane piacentina di completare il proprio percorso di studi. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.