Tutti i danni comune per comune. Già spesi 104mila euro dalla Provincia foto

Di seguito la relazione fornita dalla Giunta della Regione Emilia Romagna, e presentata in Assemblea legislativa a Bologna sui recenti eventi alluvionali verificatasi nel in provincia di Piacenza a partire dal 27 febbraio

Più informazioni su

Di seguito la relazione fornita dalla Giunta della Regione Emilia Romagna, e presentata in Assemblea legislativa a Bologna sui recenti eventi alluvionali verificatasi nel in provincia di Piacenza a partire dal 27 febbraio. Nella relazione sono elencati tutti i danni comune per comune a seguito di allagamenti e frane. La Provincia di Piacenza ha eseguito interventi per il ripristino del transito di alcune strade per un importo di 104mila euro.

In seguito alla sollecitazione del Consigliere Regionale Tommaso Foti di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, e successivamente anche da quella del Consigliere Matteo Rancan di Lega Nord, il tema sarà affrontato quanto prima nella commissione consigliare.

Bettola, crollo sulla strada di Rigolo e Restano, interviene il Consorzio di Bonifica

Chiavenna, proseguono i lavori di messa in sicurezza

Agazzano
Si sono verificati modifiche degli alvei del torrente Luretta dalla località Massaveggia alla località Rivarossa e del Rio Rivasso nel primo tratto della strada delle Lische che hanno comportato allagamenti a valle
Bettola
Si sono verificati problemi alla viabilità comunale per Loc. Casalasca di Sotto, Stellardo, Case Cotica con chiusura parziale
Cadeo
Allagamenti di campagne e aziende agricole in loc. Saliceto e di alcune abitazioni di Roveleto. Chiusura della S.P. 30 loc. la Chiusa, e di via Ricetto, allagamenti localizzati
Caorso
Allagamento del sottopasso ferroviario della S.P. 30 e della campagna a sud. Chiusura S.P. 53 di Muradolo per allagamenti causati dal T. Riglio e del ponte ad intersezione con S.P. 587 R. 
Carpaneto
Allagamenti delle case sparse nelle campagne per esondazione T. Chero ed interessamento della viabilità comunale e provinciale; allagamenti in loc. Cimafava, località Chero e della strada comunale di Montanaro. Cedimento strada dell’oratorio di Magnano e relativa chiusura. Allagamento del campo sportivo a Zoppellazzo
Castell’Arquato
Esondazione di alcuni rii in prossimità dell’abitato di Vigolo Marchese
Cortemaggiore
Esondazione dell’Arda in dx idraulica con allagamento delle campagne e di alcune aziende agricole in loc.S. Martino Olza, Villetto e in sx idraulica case sparse a nord abitato
Esondazione T. Chiavenna in loc. Chiavenna Landi, in sx idro con interessamento delle campagne e di alcune az agricole, chiusura momentanea S.P.587 per allagamento del ponte e della S.P. 30 per allagamento sede stradale
Farini
Interrotte le strade comunali per frazione Predalbora e Querciaccia con  2 isolamenti (1 persona a Predalbora e 1 persona a Querciaccia). Seri problemi alla strada Lavaiana 
Gropparello 
Interruzione della strada del Riglio loc. Castignera per erosione del t . Riglio che ha causato il cedimento di 30 m della strada. Danni al ponte sul Riglio in loc. Cà Bianconi per erosione della sponda destra a copertura della spalla del ponte Cedimento della strada in diversi punti della strada comunale per il depuratore, cedimento dell’argine di monte con interessamento della sede stradale di via volta, è stato eseguito un primo intervento di pulizia della strada ma occorre eseguire un’opera di sostegno, erosione della strada via Bertonazzi
Lugagnano
Interruzione strada per Chiavenna Rocchetta con interruzione della fognatura Nibbiano
Cedimenti su strada di Spaneto Piacenza
Allagamenti di campagne per insufficienza Idraulica canali, sottopasso chiuso
Pianello
Erosione parziale della Strada Chiarone che è a rischio di chiusura. Nel qual caso si isolerebbe la località Poggio Cavalli con 4 famiglie
Podenzano
Insufficienza idraulica fognature in loc. Altoè
Pontenure
Allagamento T. Riglio in loc. Paderna
San Giorgio Piacentino  Allagamenti per esondazione t. Riglio a Montanaro, Casturzano, Case Nuove, Costapelata e interessamento della sede stradale S.P. 6 e della viabilità comunale 
San Pietro In Cerro
Esondazione dell’Arda sx idraulica con allagamento delle campagne e di alcune aziende agricole in loc. str.Canepara e Ardenga, allagamento parziale centro abitato in via Mascagni, chiusura della S.P.462 (6-7 ore) per allagamento in più punti 
Vernasca
Interruzione della S.P. 21 per erosione della stessa ad opera del T. Arda in loc. Cementificio Unicem. In corso attività per riapertura a senso unico alternato. Strada strategica per la Val D’Arda
Viabilità comunale interrotta per problemi al ponte sul T. Boria. Una famiglia isolata 

Viabilità provinciale

Numerose strade provinciali sono state danneggiate da smottamenti, cedimenti stradali e allagamenti e per ragioni di sicurezza si è resa necessaria la parzializzazione di alcune di esse, attualmente percorribili a senso unico alternato oltre alla chiusura di alcuni tratti di strade provinciali. In particolare: gli allagamenti hanno interessato:
SP 587 R Cortemaggiore
SP 462 R Val D’Arda (Cortemaggiore e San Pietro in Cerro)
SP 53 Muradolo (Cortemaggiore e Caorso)
SP 30 Chiavenna ((Cortemaggiore e Caorso), i dissesti hanno interessato
SP n. 76 di Pigazzano e la S.P.n. 40 di Statto in Comune di Travo
S.P. N° 654R di Val Nure in comune di Farini
S.P. N° 6 bis di Castell’Arquato in comune di Castell’Arquato
la SP 21 Val, d’arda, la SP 64 di Tabucchi. La SP 56 di Borla, la SP 4 di Bardi in comune di Vernasca
SP 45 di Tassara (colata di fango ha invaso la strada) e la SP 45 bis di Stadera in comune dì Nibbiano
S.P. 4 di Pecorara in comune di Pecorara
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.