Quantcast

Accordo Area Vasta, Parma dice sì. La parola a Piacenza

Approvato all’unanimità dal consiglio provinciale di Parma l’accordo quadro tra la Provincia di Piacenza e la Provincia di Parma per la gestione associata di funzioni e di servizi nonché per la gestione coordinata di attività, primo step per la realizzazione della futura Area vasta

Più informazioni su

Approvato all’unanimità dal consiglio provinciale di Parma l’accordo quadro tra la Provincia di Piacenza e la Provincia di Parma per la gestione associata di funzioni e di servizi nonché per la gestione coordinata di attività, primo step per la realizzazione della futura Area vasta.

Il testo – spiega una nota della Provincia di Parma – ha recepito le osservazioni delle organizzazioni sindacali. Si attende ora il via libera del consiglio provinciale di Piacenza, chiamato a pronunciarsi sul tema nella seduta convocata per il 6 maggio: in caso di votazione positiva i due Presidenti firmeranno l’accordo per unire le forze dei due Enti e compensare le reciproche carenze.

L’ACCORDO QUADRO – L’accordo quadro, in sintesi, prevede la programmazione, il coordinamento e supporto ai Comuni in alcune funzioni amministrative: centrale unica di committenza, servizio Europa, servizio legale, con sperimentazioni anche sulla pianificazione territoriale e la promozione turistica. Si tratta di uno strumento flessibile che in soli sei punti indica un chiaro percorso di collaborazione.

I Consigli provinciali saranno chiamati a votare e per ciascuna attività sarà poi stipulata una specifica convenzione. L’accordo è aperto fin da subito all’adesione di altri enti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.