Al Melville Beppe Carletti racconta i Nomadi

Un viaggio nella storia del mitico gruppo emiliano, una delle band più longeve a livello nazionale e internazionale, tra parole, suoni ed emozioni

Più informazioni su

Prosegue con un appuntamento d’eccezione il Festival del Rock d’autore del Caffè Letterario Melville di San Nicolò (Rottofreno – Piacenza).

Giovedì 28 aprile, alle ore 22, sarà infatti ospite un vero e proprio mito della musica italiana: Beppe Carletti racconterà la storica band dei “Nomadi”, gruppo di cui è cofondatore ed unico membro rimasto della formazione originale.

Un viaggio nella storia del mitico gruppo emiliano, una delle band più longeve a livello nazionale e internazionale, tra parole, suoni ed emozioni.

Insieme a Carletti sarà presente anche Massimo Vecchi, da quasi vent’anni bassista e cantante dei Nomadi. Ingresso gratuito

Trent’anni di Coopselios 

Per segnare i trent’anni di attività sul territorio di Piacenza, Coopselios promuove una serata con un protagonista della musica italiana che ha fatto della coerenza dei valori e delle proprie passioni civili, la cifra della propria carriera artistica. Beppe Carletti, fondatore nell’ormai lontano 1963, dei mitici Nomadi, racconta in prima persona con grande affetto e sensibilità, questi oltre cinquant’anni non solo di musica e spettacolo. L’iniziativa si terrà dalle ore 19 nella Sala Polivalente del Centro Culturale di San Nicolò. Beppe Carletti dialoga con le socie, i soci e gli ospiti delle strutture Coopselios di Piacenza. Un viaggio nella storia personale e del mitico gruppo emiliano, tra parole, suoni ed emozioni. Con la partecipazione di Massimo Vecchi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.