Quantcast

Al “Vittorio” piccoli “maestri” di informatica per gli anziani FOTO foto

Bambini e anziani si danno la mano. Proseguono al "Vittorio Emanuele" di Piacenza le iniziative per far incontrare le giovani generazioni e gli ospiti della casa di riposo. 

Più informazioni su

Bambini e anziani si danno la mano. Proseguono al “Vittorio Emanuele” di Piacenza le iniziative per far incontrare le giovani generazioni e gli ospiti della casa di riposo. 

Questa volta i protagonisti sono i bambini, nove alunni di quinta elementare della scuola primaria delle “Orsoline” che si sono calati nei panni inediti di piccoli docenti di informatica di un gruppo di anziani.

L’incontro conclusivo del percorso didattico, guidato dalle maestre Daniela Lunati e Anna Omati, insieme al servizio animazione del “Vittorio Emanuele”, si è tenuto nella mattinata del 7 aprile.

I piccoli maestri di informatica hanno insegnato nell’arco di quattro incontri con gli anziani alcune nozioni di base per “armeggiare” con il computer: come accenderlo, come utilizzare la scrittura, come comunicare a distanza.  

Daniela Lunati insegnante della scuola “Orsoline” spiega come è nata la collaborazione con il “Vittorie Emanuele”: “L’obiettivo del progetto è stato quello di far incontrare due età molto diverse della vita per interagire e scambiarsi esperienze, ricordi del passato e consigli. Le lezioni di informatica di base sono state svolte attraverso alcuni computer messi a disposizione ed è stato realizzato anche un biglietto augurale attraverso uno dei programmi di scrittura.

Sono stati incontri molto belli e si è creato un rapporto anche inatteso tra i bambini e gli anziani, pur essendo molto lontane le età si è instaurato uno scambio interessante. I bambini hanno ascoltato i racconti degli anziani, hanno imparato le loro esigenze e hanno lavorato insieme. Per gli anziani si è trattato di un’esperienza di stimolo e di socializzazione importante, oltre le barriere dell’anagrafe”. 

Alle lezioni hanno collaborato anche l’insegnante Anna Omati e la responsabile del servizio Animazione del “Vittorio Emanuele” Maria Gabriella Cella con l’operatrice Martina Gambini. Presente anche la direttrice dell’Asp “Città di Piacenza” Cristiana Bocchi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.