Quantcast

Alla scoperta del Pinot nero, continua il ciclo di incontri Onav

Affascinante ed elegante, maestoso e delicato, questo vitigno proveniente dalla Borgogna ha attecchito in molti areali del resto del mondo, tra cui anche alcune aree particolarmente vocate qui in Italia

Più informazioni su

Continua il ciclo di approfondimenti che l’ONAV di Piacenza sta dedicando a uno dei vitigni reali esistenti al mondo: il pinot nero. Affascinante ed elegante, maestoso e delicato, questo vitigno proveniente dalla Borgogna ha attecchito in molti areali del resto del mondo, tra cui anche alcune aree particolarmente vocate qui in Italia.

E proprio alcune espressioni italiane del nobile vitigno saranno al centro della seconda tappa del ciclo, con la competente esposizione di Daniela Guiducci, Assaggiatrice e Docente dell’ONAV.

Trentino Alto-Adige, Valle d’Aosta, Oltrepo’ Pavese e le zone spumantistiche d’eccellenza sono tre delle zone italiane che meglio hanno espresso storicamente le caratteristiche del pinot nero. Ma anche altri territori, recentemente, si stanno affacciando sulla scena con prodotti eccellenti capaci di affascinare vista, olfatto e gusto degli assaggiatori, dei degustatori, dei sommelier e di tantissimi altri appassionati di vino.

Appuntamento martedì 3 maggio ore 20:30 presso il Fienile della Residenza Aurelia Gasparini, Sala Convegni dell’Università Cattolica in via dell’Anselma 9 a Piacenza.

Richieste di informazioni e iscrizioni possono essere effettuate contattando il Delegato provinciale ONAV Matteo Balderacchi, 348/7323191 oppure alla e-mail ufficiale: piacenza@onav.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.