Quantcast

Alluvione, distribuiti a 7 comuni i fondi raccolti dai lavoratori foto

Martedì 26 Aprile nell'aula consigliare di Palazzo Garibaldi il Presidente Francesco Rolleri e la vice Presidente Patrizia Calza, insieme ai componenti del “Tavolo per la solidarietà ai territori alluvionati” e del Comitato dei Garanti

Più informazioni su

Tavolo Solidarietà e Comitato Garanti per i fondi raccolti dal conto corrente aperto dalla Provincia di Piacenza, da destinare ai comuni colpiti dall’alluvione dello scorso 14 settembre.

Martedì 26 Aprile nell’aula consigliare di Palazzo Garibaldi il Presidente Francesco Rolleri e la vice Presidente Patrizia Calza, insieme ai componenti del “Tavolo per la solidarietà ai territori alluvionati” e del Comitato dei Garanti hanno illustrato la distribuzione dei fondi raccolti, in totale 159mila euro. Si tratta della cifra raggiunta attraverso contributi versati da lavoratori, che hanno messo a disposizione il corrispettivo di un’ora del proprio lavoro unitamente a sottoscrizioni volontarie, imprese del territorio e cooperative.

Alla conferenza erano presenti anche i sindaci dei Comuni che beneficeranno degli aiuti, con i rispettivi progetti. SCARICA LA TABELLA IN PDF

I comuni beneficiari sono sette: 

A Farini andranno 25 mila euro per il ripristino del campo giochi a Sassi Neri

A Ferriere 25mila euro per il recupero della viabilità rurale in località Tornarezza e Pomarolo.

A Bettola 27 mila euro per la ricostruzione del campo da tennis comunale

A Ottone 25mila euro per l’attivazione del servizio infiermeristico nel paese nella fase di ripristino della normale accessibilità ai luoghi di cura

A Corte Brugnatella 25mila euro per il ripristino del centro canoe e altre strutture sportive lungo il Trebbia

A Cerignale 25mila euro per ripristino della rete viaria minore

A Rivergaro 25mila 9mila e 197,90 euro per la riqualificazione, manutenzione e messa in sicurezza dell’area parco giochi sulle rive. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.