Quantcast

Basket C, per Piacenza spareggio play off contro Ferrara

La partita della verità. Non ci sono con tutta probabilità definizioni migliori per presentare la sfida che Copra Elior LPR Piacenza Basket Club si trova ad affrontare affrontando nel match-clou della 29° giornata la concorrente diretta Despar 4 Torri Ferrara

Più informazioni su

La partita della verità. Non ci sono con tutta probabilità definizioni migliori per presentare la sfida che Copra Elior LPR Piacenza Basket Club si trova ad affrontare affrontando nel match-clou della 29° giornata di Campionato Serie C Gold Emilia Romagna la concorrente diretta Despar 4 Torri Ferrara.

Si tratta di un match davvero delicato, che ha il sapore dello scontro diretto per arrivare ai playoff di Serie C Gold.

Le due squadre arrivano alla sfida del Pala 4T di Ferrara, con palla a due alle ore 20.00 di sabato 30 aprile 2016, con stati d’animo abbastanza diversi. Da un lato, i padroni di casa di Ferrara, nel girone di ritorno sempre aggrappati alla zona playoff con le unghie, vedono il traguardo dopo grandi sforzi.

Dall’altro lato, Piacenza Basket Club si è confermata una delle squadre più imprevedibili del campionato, alternando esaltanti vittorie come quella con NPC Virtus Imola a incidenti pericolosi di percorso come quello di San Lazzaro di Savena con la BSL di una settimana fa.

La squadra allenata da coach Marco Cavicchioli arriva alla gara con un trend davvero positivo, avendo una striscia di 9 vittorie e 1 sola sconfitta (contro Basket 2000 Reggio Emilia) nelle ultime 10 di campionato da febbraio 2016.

Si tratta di una formazione estremamente pericolosa, che ha in Agusto il suo terminale principale. Il giocatore della Despar 4 Torri Ferrara è, infatti, uno dei migliori realizzatori del campionato, con 18.8 punti di media a gara. Limitarsi a considerare questo giocatore un terminale offensivo è decisamente riduttivo, in quanto abbina alla statistica dei punti quella dei rimbalzi, di media 8,7 a partita.

Despar 4 Torri Ferrara presenta inoltre altri giocatori davvero pericolosi, tra cui il tiratore Parmeggiani (12 punti di media a gara) e il totem Pasquini, una vera presenza nel pitturato con i suoi 10,9 punti a gara senza mai tirare da 3 punti durante l’arco del campionato. La squadra del presidente Moretti proverà a difendere il fattore campo in una partita che si preannuncia all’ultimo respiro.

Piacenza Basket Club, dopo la sonora scoppola ricevuta a San Lazzaro di Savena, prova a risalire la china nel suo continuo saliscendi di questa stagione. Dopo la caduta contro BSL, dove capitan Massari e Bracci sono stati tra i pochi a non naufragare, è seguita una settimana di duro lavoro per prepararsi alla partita nel migliore dei modi.

I biancorossi dovranno contare su tutte le loro frecce, partendo dalle percentuali al tiro di Degrada e Verri, passando per le scorribande di Galli e Merchant e per la regia di Massari, e arrivando al pacchetto lunghi, dove la prova dei vari Tagliabue, Sifford, Gorla e Bracci risulterà fondamentale per poter ambire a una fondamentale vittoria.

Entrambe le squadre hanno vinto la maggior parte delle gare alzando i ritmi della partita e giungendo a sfide ad alto punteggio. Difficoltoso, per entrambe le squadre, è stato invece l’impatto con partite nelle quali le difese hanno fatto da padrone.

Despar 4 Torri Ferrara vs Copra Elior LPR Piacenza Basket Club sarà inoltre una bella partita a scacchi anche sotto questo punto di vista, cercando di decidere quale sarà l’arma migliore da utilizzare contro un avversario che presenta punti di contatto anche piuttosto stretti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.