Quantcast

“C’è una lite in via Colombo”, trovano cocaina e macchina fotografica rubata foto

Vicino alla ruota del furgone i poliziotti hanno trovato un pacchetto di fazzoletti con all'interno altri 6 involucri di cellophane, contenenti in tutto 2,3 grammi di cocaina.

La polizia interviene in via Colombo a Piacenza per una lite e trova cocaina e macchina fotografica rubata. La richiesta al 113 è partita intorno alle 23 di venerdì 1 aprile, per un diverbio in corso davanti ad un bar di via Colombo. 

Arrivati sul posto, gli agenti hanno notato un uomo che si allontanava a piedi in direzione dell’ex mercato ortofrutticolo, gettando qualcosa a terra.

Dopo averlo fermato hanno controllato la strada, trovando a terra una bustina di cellophane con all’interno della polvere bianca, rivelatisi essere 0,3 grammi di cocaina. Lo straniero, un algerino dell’82, irregolare sul territorio nazionale, é stato segnalato come assuntore. Mentre la polizia procedeva con gli accertamenti, sono intervenute sul posto altre due volanti, che hanno notato due soggetti nascosti tra un furgone un auto, parcheggiati nei pressi del locale.

Vicino alla ruota del furgone i poliziotti hanno trovato un pacchetto di fazzoletti con all’interno altri 6 involucri di cellophane, contenenti in tutto 2,3 grammi di cocaina. I due sospetti sono un 45enne tunisino e un suo connazionale dell’84, il primo incensurato mentre il secondo già noto per detenzione di stupefacenti. L’auto, una Fiat di proprietà del più vecchio dei due, é stata sottoposta a controllo; nel bagagliaio hanno trovato una macchina fotografica professionale, dal valore di alcune centinaia di euro, che il proprietario del veicolo ha detto di non ha saputo giustificare la provenienza.

A quel punto è scattata la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, nella zona di via Dante. Nel suo appartamento è stato rinvenuto un altro pacchetto di fazzoletti con tracce di cocaina all’interno e nel garage due telefoni cellulari e un vetro, utilizzato per consumare la droga.

Per il 45enne è scattata la denuncia per ricettazione della macchina fotografica e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 32enne è stata a sua volta segnalato come assuntore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.