Quantcast

Comunità islamica, continua la protesta: “Assemblea sospesa domenica, si torni al dialogo”

Il gruppo di musulmani piacentini che domenica hanno protestato davanti al Centro Islamico di via Caorsana (Piacenza) contro la gestione del sodalizio tornano sulla polemica dei giorni scorsi

Più informazioni su

Il gruppo di musulmani piacentini che domenica hanno protestato davanti al Centro Islamico di via Caorsana (Piacenza) contro la gestione del sodalizio tornano sulla polemica dei giorni scorsi. 

Scontro all’interno della Comunità Islamica: “Clima di intimidazione”

“Siamo venuti a sapere – spiegano in una nota – che l’Assemblea  straordinaria che si doveva svolgere domenica 17 aprile alle ore presso il Centro Islamico di via Caorsana, con l’obiettivo di fare chiarezza sui conti economici degli anni precedenti, è stata sospesa”.

“Su una cosa eravamo certi – sostengono – che questo gruppo dirigente non aveva nessuna intenzione di fare chiarezza. Se avessero voluto, avrebbero risposto positivamente al nostro invito di pacificazione e di fare questa assemblea aperta a tutta la comunità per poter dimostrare quello che hanno sostenuto, cioè di non aver niente da nascondere”.

“Il vero obiettivo di questo gruppo dirigente non era la trasparenza, ma il cambiamento dello statuto e del regolamento interno per poter ostacolare qualsiasi forma di indagine da parte dei soci e per poter cosi difendere meglio i loro privilegi”.

“Speriamo che nei prossimi giorni riflettano – conclude la nota – e capiscano che le forzature non portano da nessuna parte, e l’unico modo per risolvere questa vicenda è il dialogo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.