Quantcast

Da Piacenza a Reggio per rubare, la vittima li sorprende. Arrestati in tre

Si è conclusa in caserma la nottata di tre giovani che hanno tentato il furto in un’abitazione. A sorprenderli è stata la padrona di casa, svegliatasi all’improvviso: la donna ha immediatamente chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri

Più informazioni su

Da Piacenza a Reggio Emilia per rubare. Si è conclusa in caserma la nottata di tre giovani che hanno tentato il furto in un’abitazione di via Keplero. Lo riporta Il Resto del Carlino.

A sorprenderli è stata la padrona di casa, svegliatasi all’improvviso a causa dei rumori che ha sentito provenire dalla porta d’ingresso: la donna ha immediatamente chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri del radiomobile.

I militari hanno bloccato gli ascensori del condominio sorprendendo i tre ladri all’interno: si tratta di una 22enne piacentina residente a Cortemaggiore, un 25enne originario di Bari ma residente a Fiorenzuola d’Arda e una 25enne cittadina albanese residente a Piacenza.

“Siamo venuti a trovare una cugina” – hanno detto. Una giustificazione che non ha convinto gli uomini dell’Arma: il ragazzo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico utilizzato per provare a forzare la porta. La vittima, che impaurita aveva osservato quanto stava accadendo dallo spioncino, li ha riconosciuti: il terzetto è stato cosi arrestato per tentato furto aggravato.

Comparsi in Tribunale, sono stati rimessi in libertà in attesa del processo fissato per il 24 maggio.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.