Quantcast

Eccellenza, per la Vigor Carpaneto arriva un pari a Salso

Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la Folgore Rubiera, in terra termale la squadra di Ciceri conquista un punto. Debutto di Lorenzo Barbieri

Più informazioni su

La Vigor Carpaneto 1922 torna dalla vicina Salsomaggiore con un punto nella quart’ultima giornata del girone A di Eccellenza emiliana.

Dopo la sconfitta interna di domenica scorsa contro la Folgore Rubiera (2-3), la squadra di Ciceri muove la classifica grazie al pareggio a reti inviolate (0-0) ottenuto in terra parmense, rimanando però l’appuntamento con i tre punti che manca dalla partita esterna contro la Bagnolese. Il digiuno da tre punti continua anche per il Salsomaggiore, domenica scorsa battuta dal Pallavicino.

Sul campo dei gialloblù, la Vigor è arrivata ritrovando Serena e Delporto, reduci dal turno di squalifica, mentre viceversa per lo stesso motivo erano indisponibili il difensore Giorgi e l’attaccante Minasola, oltre all’infortunato Fumasoli, portato comunque in panchina.

La partita vede il Salsomaggiore rendersi pericoloso subito al 3′ con Faye, lesto a sfruttare una mischia e a risolvere in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco.

La prima occasione della VIgor arriva cinque minuti dopo con una punizione dai venticinque metri di Ruffini, che però termina di poco a lato. Al 12′ il Carpaneto ha un’occasione con Luca Franchi, ben servito da Lucci, ma l’attaccante piacentino sceglie una conclusione di tacco e la chance sfuma.

La squadra di Ciceri preme sull’acceleratore e ha un’altra occasione al 24′ con l’incornata di Delporto su cross di Barba, parata da Daffe. Dieci minuti dopo è il portiere ospite Serena a mettersi in evidenza con un bell’intervento su una conclusione angolata di Dioni.

Stesso discorso al 40′, questa volta sulla conclusione dal limite di Metitiero, mentre il primo tempo si chiude con i cartellini gialli indirizzati a Ruffini e Provenzano.

Nella ripresa, la pressione piacentina continua, con Delporto che sfiora il gol anticipando Daffe in uscita ma non inquadrando la porta con la sua palombella. Poco dopo l’ora di gioco, la squadra di Voltolini va vicina al vantaggio con un contropiede di Provenzano, sventato in allungo dal neoentrato Strozzi.

Nel finale, allontanamento dal campo per i due allenatori (Voltolini e Ciceri) e debutto per il giovane centrocampista della Vigor Lorenzo Barbieri, classe 1998 entrato al posto di Bertelli. Al terzo minuto di recupero, provvidenziale intervento sulla linea di Lovattini, che evita il gol del successo del Salsomaggiore.

SALSOMAGGIORE-VIGOR CARPANETO 1922 0-0
SALSOMAGGIORE: Daffe, Pedretti, Morigoni, Bonati C., Longhi, Faye, Metitiero (56′ Rangel Parra), Mazzera, Dioni (87′ Barani), Provenzano, Zuelli.  (A disposizione: Bonati A., Granelli, Pezzini, Ghia, Frigeri) All.: Voltolini 
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Bertelli (88′ Barbieri), Barba, Compiani (61′ Strozzi), Alberici, Lovattini, Villani, Ruffini, Franchi, Lucci (85′ Armani), Delporto. (A disposizione: Buzzoni, Milosevic, Dosi, Fumasoli). All.: Ciceri

ARBITRO: Mescoli di Modena (assistenti De Lorenzi e Carrucciu di Parma)
NOTE: Ammoniti: Bonati C., Compiani, Provenzano (S), Ruffini, Barba, Bertelli, Barbieri (V). All’89’ espulsi gli allenatori Voltolini e Ciceri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.