Quantcast

Lutto nel clero diocesano, scomparso mons. Antonio Malvicini

Mons. Antonio Malvicini era nato a Revigozzo il 4 giugno 1928 ed era stato ordinato sacerdote il 4 giugno 1955. Ha iniziato il servizio pastorale  come curato in città nella parrocchia di Santa Teresa per passare nel 1956 con la stessa qualifica a Salsomaggiore

Più informazioni su

E’ morto questa mattina, nella casa di cura San Camillo di Cremona, mons. Antonio Malvicini; questa sera, venerdì, alle ore 20,30, nella chiesa di Rizzolo, sarà recitato un Santo Rosario.
 
Mons. Antonio Malvicini era nato a Revigozzo il 4 giugno 1928 ed era stato ordinato sacerdote il 4 giugno 1955. Ha iniziato il servizio pastorale  come curato in città nella parrocchia di Santa Teresa per passare nel 1956 con la stessa qualifica a Salsomaggiore. Il  21 agosto 1957 è stato nominato parroco di Caffaraccia di Borgotaro e poi il 1° maggio 1964 parroco di Rizzolo.

Il 18 aprile 1989 canonico di Sant’Antonino, cappellano di S.S. il 10 giugno 1994; rettore del seminario di Piacenza il 15 aprile 1985 restando parroco di Rizzolo e amministratore parrocchiale di Tollara. Canonico della cattedrale nel dicembre del 2004. Lascia il rettorato del seminario l’11 maggio 2005.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.