Quantcast

“Nessuna raccolta di fondi Avo, segnalate gli impostori” 

La sezione di Piacenza rende noto alla cittadinanza tutta che non sta effettuando alcuna campagna di reperimento volontari a mezzo contatto telefonico e che non sta raccogliendo fondi

Più informazioni su

A.V.O. ASSOCIAZIONE VOLONTARI OSPEDALIERI – sezione di Piacenza rende noto alla cittadinanza tutta che non sta effettuando alcuna campagna di reperimento volontari a mezzo contatto telefonico e che non sta raccogliendo fondi a sostegno della propria attività attraverso il medesimo canale. (la nota stampa)

Chiunque venisse contattato a nome dell’Associazione è pregato di segnalarlo immediatamente.

L’A.V.O. è un’associazione di volontari che dedicano parte del loro tempo al servizio gratuito dei malati ospedalizzati e degli ospiti nelle case di riposo. In Italia i volontari AVO sono 30.000, a Piacenza circa 200. Ilservizio A.V.O. vuole assicurare una presenza amichevole, offrendo ai malati ospedalizzati, ai loro famigliari, calore umano, ascolto, compagnia: un aiuto per lottare contro la sofferenza della malattia e della solitudine. Per diventare volontari occorre frequentare una formazione di base con docenti esperti.

Chi desiderasse diventare volontario AVO può rivolgersi all’associazione per un colloquio informativo mirato scrivendo all ‘indirizzo mail:avopiacenza@libero.it.

Ulteriori formazioni sul sito www.avopiacenza.it e sulla pagina Facebook: www.facebook.com/avopiacenza.

La Presidente
Marisa Monticelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.