Quantcast

Nuoto pinnato, una grande Calypso terza al Trofeo Ferrario

Al termine della manifestazione, la classifica a squadre ha premiato i piacentini con la coppa della terza squadra assoluta, risultato prestigioso che sugella la continua e costante crescita del nuoto pinnato piacentino

Più informazioni su

Domenica 24 aprile: si è svolto a Genova l’ottava edizione del trofeo in memoria di Luigi Ferraro, uno dei padri fondatori dell’attività subacquea e creatore delle pinne moderne negli anni ’50.

Al trofeo si sono iscritte 23 società con un totale di oltre 700 atleti gara: i piacentini della Calypso hanno partecipato con la squadra al completo con gli esordienti ed i ragazzi delle categorie agonistiche.

Nella categoria esordienti per la Calypso hanno gareggiato: Ginevra Granelli (oro nei 50 e 100 pinne esordienti b1), Marta Irsonti (argento nei 50 e 100 pinne esordienti b1), Francesco Losi (oro nei 50 e 100 pinne esordienti b2,) Sebastiano Rossi (bronzo nei 50 e argento nei 100 pinne esordienti b2), Elisa Carini (bronzo nei 50 nuoto pinnato esordienti a2).

Ottime prestazioni sono state conseguite anche da Sara Galli, Fuhua Brogi, Leon Barattieri, Alessandro Vedovelli, Mirko Cimelli.

Nelle categorie agonistiche sono saliti sul podio: Sofia Masarati (oro nei 100 nuoto pinnato e bronzo nei 200 di 1° categoria), Maria Croci (argento nei 100 nuoto pinnato di 1° categoria), Marco Pietralunga (oro nei 50, 100, 200 nuoto pinnato di 1° categoria), Lorenzo Biagini (bronzo nei 100 pinne juniores), Filippo Ghelfi (bronzo nei 50 nuoto pinnato seniores), Kevin Basha (bronzo nei 200 nuoto pinnato di 1° categoria), Giulia Ferrari (bronzo nei 50 pinne di 1° categoria).

La Calypso è salita sul podio anche con la staffetta assoluta maschile 4×100 nuoto pinnato composta da Andrea Miccichè, Filippo Perli, Filippo Ghelfi, Simone Felsini.

Hanno contribuito al risultato di squadra con buone prestazioni anche Andrea Rancati, Antonio Morini, Luca Morlacchini, Silvia Cimapoliti, Paola Nardozza, Giorgia Miccichè, Lisa Pietralunga, Arash Sabzevari, Luca Orsi.

Numerosi anche gli atleti piacentini che hanno staccato il pass, conseguendo il tempo limite, per i campionati italiani che si svolgeranno in giugno a Pescara

Al termine della manifestazione, la classifica a squadre ha premiato i piacentini con la coppa della terza squadra assoluta, risultato prestigioso che sugella la continua e costante crescita del nuoto pinnato piacentino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.