Quantcast

Pallanuoto, l’Under 20 dell’Everest supera anche Arese

L’Under 20 dell’Everest Piacenza Pallanuoto vince il delicato incontro della prima di ritorno contro i secondi in classifica al termine di una partita che ha avuto il merito di divertire maggiormente il numeroso pubblico, abituato a partite a senso unico

Più informazioni su

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO – SPORT ARESE 16 – 12 ( 6-2) (3-3) (5-6) (2-1)
Piacenza Pallanuoto: Carini, Faccini, Lamoure 1, Martini 2, Bianchi 3, Merlo 2, Fanzini 8, Civardi, Bacchi, Nani, Favini, Sartori. All. Van Der Meer
Sport Arese: Sciarra, Zanardi, Bonanno 1,Tessera, Ganzino, Ghirlandi 2, Avantario, Canedola 3, Miranda, Franchi 3, Personè 1, Mozzati 1, Gorgoglione 1. Di Cristofalo
Arbitro: Tornese

L’Under 20 dell’Everest Piacenza Pallanuoto vince il delicato incontro della prima di ritorno contro i secondi in classifica al termine di una partita che ha avuto il merito di divertire maggiormente il numeroso pubblico, abituato a partite a senso unico.

Ad equilibrare maggiormente questa partita la panchina corta del Piacenza e naturalmente gli avversari che nella parte centrale della partita hanno tenuto testa ai ragazzi di Van der Meer.

Così dopo una partenza a razzo i piacentini si siedono un po’ sugli allori e i lombardi si ricaricano facendosi sotto. Ad aggravare gli equilibri la prematura uscita di Bianchi per somma di falli che impoveriva i giovane settebello piacentino.

Per fortuna alcuni uomini cardine dello scacchiere tengono in piedi la squadra ed il resto lo fa un sempre più sorprendente Fanzini, autore di ben otto reti, delle quali quattro proprio ne terzo tempo che è stato momento di maggior sofferenza, tenendo così a debita distanza i ringalluzziti ospiti.

Quarto tempo dove entrambe le squadre riprendono fiato ed il Piacenza resta a gestire i vantaggio acquisito nella partita. Prossimo impegno a Cremona dove i piacentini giocheranno in vasca scoperta alle ore 15,30 di mercoledì 13 aprile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.