Quantcast

Parte a Rottofreno il “Controllo del vicinato”

I cittadini aiuteranno le forze dell'ordine a combattere i furti tenendo gli occhi ben aperti e segnalando individui e veicoli sospetti sia tra loro sia agli agenti

Più informazioni su

Nel territorio comunale di Rottofreno (Piacenza) sta per diventare operativo il “Controllo del vicinato”.

I cittadini aiuteranno le forze dell’ordine a combattere i furti tenendo gli occhi ben aperti e segnalando individui e veicoli sospetti sia tra loro sia agli agenti. 

L’iniziativa di sicurezza urbana è in piena fase attuativa. Giovedì 7 aprile 2016 alle ore 21 presso il Centro culturale (Sala Rossa) si riuniranno tutte le persone che avevano dato disponibilità nelle riunioni passate. Verranno quindi costituiti 4 gruppi suddivisi per quartieri di San Nicolò.
 
Questi i gruppi: Rivatrebbia con via XXV Aprile, via Matteotti, via Gramsci, via Fratelli Cervi e strade limitrofe; Via Curiel con via Aldo Moro, via Argine e strade limitrofe; Via Masina con via Don Borea, via Alicata, e strade limitrofe; Via Marchesi con via Pascoli, via Calendasco e strade limitrofe.
 
Rimane comunque aperta la raccolta di adesioni.
 
Promotori sono: Comune di Rottofreno, Unione dei Comuni Bassa Valtrebbia – Valluretta, Carabinieri e Associazione nazionale “Controllo del vicinato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.