Quantcast

Piacenza Basket Club a caccia dei playoff, venerdì match al Pala Rodriguez

Venerdì 22 aprile la squadra di coach Alessandro Galli affrontare al Pala Rodriguez di San Lazzaro di Savena (BO) i biancoverdi di BSL San Lazzaro.

Più informazioni su

Piacenza Basket Club alla caccia dei playoff. Si potrebbe intitolare così la trasferta che venerdì 22 aprile 2016 vedrà la squadra di coach Alessandro Galli affrontare al Pala Rodriguez di San Lazzaro di Savena (BO) i biancoverdi di BSL San Lazzaro.

I bolognesi del presidente Fabbri saranno un vero e proprio spartiacque nelle ultime 3 giornate di campionato per il gruppo che vuole i playoff. Dopo Copra Elior LPR Piacenza Basket Club, infatti, BSL San Lazzaro dovrà affrontare Tigers Basket 2014 e Basket 2000 Reggio Emilia, concorrenti diretti dei biancorossi.I ragazzi di San Lazzaro di Savena sono parte di un gruppo che ha disputato un campionato che si potrebbe definire a pendolo, alternando prestazioni non buone ad altre davvero eccellenti (ne è un esempio concreto la vittoria con Asset Banca San Marino il 1 aprile 2016 per 68-45).

Si tratta di una formazione che fa della difesa la sua forza, diventando pericolosissima nelle partite a basso punteggio ed a basse percentuali.  Coach Rocca può contare su un gruppo molto affiatato, con tanti giocatori capaci di realizzare tra i 6 ed i 10 punti di media a partita.Esempi in tal senso sono i vari Vercellino e Lolli, entrambi attorno ai 9 punti di media in campionato. Sotto le plance andrà prestata attenzione a Binassi, il principale rimbalzista di BSL San Lazzaro.

Copra Elior LPR Piacenza Basket Club, dopo una settimana di puro entusiasmo seguita alla vibrante vittoria con la capolista NPC Virtus Vis Spes Imola per 76-71, si rituffa in una di quelle trasferte che durante la stagione sono state davvero pericolose per il cammino biancorosso.Coach Alessandro Galli ha voluto tenere altissima la concentrazione, in vista di un finale di campionato infuocato, che vede ben 5 squadre battagliare furiosamente per 4 posti ai playoff.

Virtus Imola è in cima alla classifica con 42 punti, ma ha disputato una gara in più di Tigers Basket 2014 e, appunto, del Piacenza Basket Club, entrambe a quota 40. Sempre a quota 40, ma con le stesse partite di Imola, siede Basket 2000 Reggio Emilia, che precede di 2 lunghezze Despar 4 Torri Ferrara.Sono queste le squadre impegnate nella lotta playoff, in un minicampionato a 3 giornate che dovrà essere perfetto in casa piacentina.

Verri e Degrada vogliono continuare a tenere alte le loro percentuali, con dei tiri dall’arco che sono risultati mortiferi nella partita del PalAnguissola con Virtus Imola. Merchant appare in crescita costante di condizione, e sarà altresì un giocatore fondamentale nel finale di stagione, considerati i suoi 15,1 punti di media con il 53% stagionale da 2 e il 37% da 3 punti.Terris Sifford e Nicolò Gorla, ormai veri beniamini del pubblico piacentino, dovranno continuare con il loro super campionato condito da numerose doppie doppie.

Piacenza Basket Club giungerà al PalaRodriguez con il coltello tra i denti, aiutata dalle ottime prestazioni contro Imola anche di Milo Galli e Filippo Tagliabue. L’obiettivo sono chiaramente i due punti, vero e proprio oro colato in una volata finale appassionante. Palla a due venerdì 22 aprile 2016 alle ore 21.00.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.