Quantcast

Polansky torna a Piacenza, il 27 incontro con il poeta alla Fahrenheit

Poeta e romanziere americano di origine ceca, fotografo, operatore culturale e sociale di fama mondiale, combattente nato, sempre schierato dalla parte degli ultimi e dei diritti umani 

Più informazioni su

Riconosciuto come il poeta della genia dei più disprezzati fra i disprezzati, torna a Piacenza Paul Polansky per la presentazione del suo ultimo lavoro Carmine Voices.

Poeta e romanziere americano di origine ceca, fotografo, operatore culturale e sociale di fama mondiale, combattente nato, sempre schierato dalla parte degli ultimi e dei diritti umani  (nel 2004 è insignito del premio Human Rights Aword, consegnatogli da Gunter Grass).

Carmine Voices è un affresco di borgata che racconta l’umanità variopinta attraverso ricordi e testimonianze di prostitute, ladri di polli e immigrati dello storico quartiere di Brescia: Carmine. Quartiere di gente povera e colorata, che cerca di convivere e si porta addosso la sua storia, guardando al futuro.

L’incontro con Polansky si terrà alla libreria Fahrenheit 451 si via Legnano 4 a Piacenza, mercoledì 27 aprile alle 18.30.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.