Quantcast

“Prova con noi”: giornata paralimpica al campus di via Negri 

Una Giornata dedicata allo sport e alle discipline Paralimpiche, quella organizzata domani, martedì 18 aprile al polo Scolastico di Via Negri 19 a Piacenza.

Più informazioni su

Una Giornata dedicata allo sport e alle discipline Paralimpiche, quella organizzata domani, martedì 18 aprile al polo Scolastico di Via Negri 19 a Piacenza.

L’evento, realizzato con la collaborazione tra il Comitato Paralimpico di Piacenza e il Liceo Sportivo “Respighi”, prende vita da quest’anno. 

Gli studenti del Liceo Sportivo Respighi svolgeranno compiti di accompagnamento delle classi e di presentatori delle varie discipline. All’ingresso del percorso creato ci sarà una reception dove verrà presentata, con l’ausilio di video e spiegazioni, l’iniziativa e le varie specialità che gli alunni andranno a vedere

Appuntamento nella mattinata di domani, martedì 19 aprile dalle 9 alle 13.30, con la Giornata Paralimpica “Prova con noi”: via Negri si trasformerà in un centro sportivo per 25 classi della media Dante-Carducci, dell’istituto Romagnosi-Casali, dell’istituto Tramello e del liceo Respighi, i cui studenti – essendo lo scientifico organizzatore dell’iniziativa, insieme al Comitato Paralimpico e al Comune di Piacenza – saranno coinvolti anche come steward.

Diverse le discipline in cui i ragazzi potranno cimentarsi, mettendosi in gioco al pari dei compagni diversamente abili: arti marziali e judo, ginnastica e danza sportiva, hand bike, orienteering, ping-pong, ginnastica motoria, tiro con l’arco. L’iniziativa rientra nel Progetto Scuola portato avanti dal Cip, che coinvolge le classi in cui sia presente uno studente con disabilità, organizzando cicli di lezioni che permettano a tutti di essere pienamente coinvolti e di vivere lo sport dallo stesso punto di vista. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.