Quantcast

Riunito il tavolo sulla sicurezza nelle abitazioni voluto da Confedilizia

Voluto dalla Confedilizia di Piacenza, in accordo con Prefettura, Comune e Forze dell'ordine Nei giorni scorsi si è riunito il gruppo di lavoro permanente sulla sicurezza nelle abitazioni e nei condominii, composto da Prefettura, Comune, Forze dell'ordine (Polizia, Carabinieri e Polizia Municipale), Associazione Proprietari Casa-Confedilizia, Gesticond, Coram (Registro Amministratori), Assocasalinghe e Domusconsumatori. 

Più informazioni su

CONFEDILIZIA PIACENZA: SI È RIUNITO IL TAVOLO SULLA SICUREZZA NELLE ABITAZIONI E NEI CONDOMINII – La nota stampa

Voluto dalla Confedilizia di Piacenza, in accordo con Prefettura, Comune e Forze dell’ordine Nei giorni scorsi si è riunito il gruppo di lavoro permanente sulla sicurezza nelle abitazioni e nei condominii, composto da Prefettura, Comune, Forze dell’ordine (Polizia, Carabinieri e Polizia Municipale), Associazione Proprietari Casa-Confedilizia, Gesticond, Coram (Registro Amministratori), Assocasalinghe e Domusconsumatori.

Il gruppo, che si riunisce periodicamente e che è stato costituito, su iniziativa della locale Confedilizia, affinchè le associazioni firmatarie del Protocollo (proprietari di casa, amministratori di condominio, ecc..) possano segnalare alle Parti pubbliche fatti generanti allarme sociale che si verifichino in ambito condominiale o residenziale privato o situazioni che possano comportare riflessi sulla sicurezza urbana, si è – sino ad oggi – rivelato di assoluta efficacia.

Nella seduta, presieduta dal Viceprefetto dott.ssa Razza, dopo aver fatto il punto della situazione in relazione ai casi segnalati nei precedenti incontri, si è nuovamente rimarcata l’importanza (e l’efficacia) della sorveglianza di prossimità e delle campagne informative predisposte per allertare i cittadini in via preventiva.

Inoltre sono stati presi accordi per lo svolgimento di lezioni sulla sicurezza da tenersi ad opera dei rappresentanti delle Forze dell’ordine nei confronti degli amministratori condominiali. Infine i rappresentanti delle parti private presenti all’incontro hanno riferito di alcuni casi di furti e truffe (anche dei soli tentativi) emersi sulla base di segnalazioni di propri associati; ciò al fine di portarli a conoscenza delle Forze dell’ordine affinché le stesse possano – qualora non ne fossero già state informate e quindi non l’avessero già fatto – occuparsene ed intervenire.

Per informazioni è possibile rivolgersi presso la sede dell’Associazione Proprietari Casa-Confedilizia di Piacenza (Via Sant’Antonino n. 7, tel. 0523.327273; e-mail: info@confediliziapiacenza.it; sito Internet: www.confediliziapiacenza.it). 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.