Scatta l’allarme antifurto, ma si allontanano facendo finta di nulla. Coppia denunciata

I due sono stati fermati e trovati in possesso di due paia di scarpe rubate, nascoste dalla giovane nella borsa e dall'amico invece nei pantaloni. La volante li ha denunciati per furto aggravato in concorso.

Più informazioni su

Dopo il furto si stavano allontanando dal negozio di calzature di via Emilia Pavese a Piacenza facendo finta di nulla, nonostante l’allarme anti taccheggio fosse entrato in funzione e il responsabile del punto vendita avesse chiesto loro di fermarsi. Nei guai sono finiti un ragazzo e una ragazza rumeni, di 22 e 19 anni, bloccati nel tardo pomeriggio di martedì 12 aprile.

La polizia è stata contattata dagli addetti alla sicurezza del negozio, che avevano notato la coppia aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali e poi uscire facendo scattare l’allarme.

I due sono stati fermati e trovati in possesso di due paia di scarpe rubate, nascoste dalla giovane nella borsa e dall’amico invece nei pantaloni. La volante li ha denunciati per furto aggravato in concorso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.