Quantcast

Vince Barilari al Duathlon del Castello di Piacenza Triathlon Vivo foto

Organizzata dal Piacenza Triathlon Vivo in trasferta fuori provincia, il 2° Duathlon MTB del Castello in quel di Zavattarello (Pavia). Una trentina i partecipanti di questo duathlon che prevedeva 3km di corsa iniziali 

Più informazioni su

Caterina Barilari vince in trasferta

Organizzata dal Piacenza Triathlon Vivo in trasferta fuori provincia, il 2° Duathlon MTB del Castello in quel di Zavattarello (Pavia). Una trentina i partecipanti di questo duathlon che prevedeva 3km di corsa iniziali su un tratto di asfalto, poi 9km su 4 giri molto impegnativi di percorso sterrato che portava gli atleti fino al Castello arroccato sulla cima della collina del magnifico borgo medioevale, per poi finire con 1km di corsa.

Schierati al via diversi atleti della società organizzatrice con ben 4 donne e proprio tra queste si trova la vincitrice della prova femminile, la più giovane delle concorrenti, classe 2000, 16 anni appena compiuti, Caterina Barilari che fa della mountain bike la sua arma vincente. Al secondo posto ancora del Piacenza Triathlon Vivo Patrizia Dorsi, al terzo Felicita Norcia del Triathlon Pavese.

In campo maschile la vittoria va al favorito Leonardo Ballerini anche lui del Triathlon Pavese, al secondo posto Guido Ricca del TD Cremona, al terzo Luca Molteni dell’Ironlario Triathlon, primo della squadra piacentina Stefano Bacchetta al 6° posto.

Giornata soleggiata a dispetto delle previsioni che ha reso la gara degli atleti ancor più piacevole. Un doveroso ringraziamento va al Comune di Zavattarello con Sindaco e assessori in prima linea come volontari e alla Protezione Civile che ha vegliato sulla sicurezza della gara.

Il percorso è stato molto apprezzato da tutti i concorrenti per la particolarità dei passaggi molto suggestivi, all’interno del Castello dal Verme e nel bosco circostante. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.