Quantcast

A Piacenza convegno europeo sul recupero dei suoli degradati

Per due giorni i massimi esperti italiani analizzeranno e proporranno le soluzioni per ridare nuova vita ai terreni esausti. In luce anche la tecnologia di Ecosistemi, l’azienda piacentina che ha organizzato l’incontro. Sarà presentato il progetto New Life cofinanziato dalla Commissione Europea

Più informazioni su

Miglioramento del suolo – La Tecnologia per il ripristino dei suoli degradati
PEDOLOGIA APPLICATA DALLA TEORIA ALLA PRATICA
 
19 – 20 Maggio 2016, Palazzo Farnese – Piacenza
  
A Piacenza convegno europeo sul recupero dei suoli degradati
 
Per due giorni i massimi esperti italiani analizzeranno e proporranno le soluzioni per ridare nuova vita ai terreni esausti. In luce anche la tecnologia di Ecosistemi, l’azienda piacentina che ha organizzato l’incontro. Sarà presentato il progetto New Life cofinanziato dalla Commissione Europea per la ricostituzione dei terreni, con il riutilizzo di alcuni tipi di residui.
 
 
(Piacenza, 14 maggio 2016) – Migliorare i terreni, e i loro rendimenti, grazie alla tecnologia che consente di ridare ai suoli nuova vita con tecniche innovative; presentazione dei risultati del progetto New Life cofinanziato dalla Commissione Europea e discutere insieme l’efficienza della ricostituzione per il ripristino del suolo. Ambiente, agronomia e sostenibilità saranno al centro del convegno di due giorni che si terrà a Piacenza, a Palazzo Farnese, il 19 e 20 maggio (il primo giorno 9-18.30 e il secondo 9-17).

Organizzato dall’azienda Ecosistemi, con il Comune di Piacenza e l’Università Cattolica di Piacenza (Istituto di Chimica agraria e ambientale) la due giorni vedrà riuniti i maggiori esperti italiani di agronomia, chimica, biologia applicate al recupero dei suoli. Paolo Manfredi, proprietario di Ecosistemi e ideatore di una tecnologia per il recupero dei terreni, collaboratore di diverse università e relatore in convegni in Italia e all’estero, sottolinea come «la tecnologia nata a Piacenza raccolga interesse a livello europeo, tanto che con diversi studiosi sono già state avviate collaborazioni».

Verrà esaminata per la prima volta – e ci sarà una visita sul sito – un’indagine sui suoli di copertura di una ex discarica a Piacenza (a Borgotrebbia) che ha definito l’entita` del loro degrado e pianificato i trattamenti e gli interventi di ripristino.

Tra i relatori spiccano i docenti universitari Carmelo Dazzi presidente European Society for Soil Conservation – Universita` di Palermo; Fabio Terribile, ex-presidente Societa` Italiana di Pedologia-Universita` di Napoli Federico II; Claudio Marzadori, Universita` di Bologna; Gilmo Vianello, Universita` di Bologna; Massimo Fagnano, Universita` di Napoli Federico II (il professore si è occupato anche del recupero dei suoli della “Terra dei fuochi”); Edoardo Costantini, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria CREA; Marco Trevisan, Università Cattolica Piacenza.

Info e programma al sito: www.mcmecosistemi.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.