Quantcast

“All Star game”, Piacenza capitale del baseball per una notte

La presenza della Nazionale Italiana  della nostra città non si limiterà infatti al solo giorno dell'evento, con l'amichevole in notturna contro l'All Star Team, ma comincerà due giorni prima e coinciderà con un raduno programmato dall'allenatore Marco Mazzieri.

Più informazioni su

L’appuntamento dell’All Star Game, che venerdì 24 giugno farà di Piacenza la capitale del baseball italiano per una notte, si arricchisce. La presenza della Nazionale Italiana  della nostra città non si limiterà infatti al solo giorno dell’evento, con l’amichevole in notturna contro l’All Star Team, ma comincerà due giorni prima e coinciderà con un raduno programmato dall’allenatore Marco Mazzieri. Sfruttando la sosta del massimo campionato, il gruppo azzurro è convocato per mercoledì 22 giugno e fino al giorno dell’All Star Game lavorerà al De Benedetti con due sedute giornaliere.

Gli appassionati potranno così seguire da vicino i campioni azzurri in quanto gli allenamenti sono annunciati a porte aperte. L’utilità del raduno è da ricondurre al programma predisposto dallo staff azzurro nel cammino di avvicinamento ai Campionati Europei che si disputeranno a settembre a domicilio degli avversari di sempre olandesi.

Ad Hoofdoorp l’Italia risulta inserita nel girone che comprende anche Grecia, Francia, Belgio, Spagna e Croazia con la partita d’esordio il 9 settembre contro gli ellenici allenati dall’italiano Mauro Mazzotti.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.