PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcetto integrato, festa e premiazione per i partecipanti

Una bella festa di premiazione di fine campionato quella che si è tenuta martedì 24 maggio presso il Nessie pub di Piacenza, una festa di sport, per chiudere l'intensa stagione di calcetto integrato, caratterizzata da grandi soddisfazioni e da momenti batticuore. Ma alla fine, con tanti sorrisi

Più informazioni su

Una bella festa di premiazione di fine campionato quella che si è tenuta martedì 24 maggio presso il Nessie pub di Piacenza, una festa di sport, per chiudere l’intensa stagione di calcetto integrato, caratterizzata da grandi soddisfazioni e da momenti batticuore. Ma alla fine, con tanti sorrisi.

Quattro erano le squadre di ragazzi disabili che hanno partecipato alla festa: ASP Città di Piacenza, che si è aggiudicata la vittoria del campionato, I PIRATI di Gossolengo, che si sono aggiudicati il secondo posto, ASSOFA, terzo posto, e CRS LUCCA di FIORENZUOLA, quarto posto.

Una iniziativa organizzata dal CSI e dal suo presidente Visentin, con la collaborazione di Franco Paratici, delegato provinciale del comitato paraolimpico, e dell’associazione William Bottigelli, per celebrare assieme la vittoria del campionato e la conquista della coppa, a coronamento di una stagione memorabile.

Un altro anno sportivo va a concludersi, tra le gioie e le amarezze di rito, ma pur sempre con la convinzione (ce lo auguriamo) di aver fatto qualcosa di importante per noi stessi e per gli altri.

Sebbene nel CSI il risultato non sia il fine primario, il momento della festa di chiusura ha una rilevanza fondamentale nella prospettiva di rafforzare il senso di appartenenza all’Associazione e lo spirito di comunità che si respira al suo interno.

Ecco allora che questo appuntamento, pur ripetendosi ormai da tanti anni, riesce sempre a creare un clima di forti emozioni e naturalmente di euforia, mettendo insieme decine di persone fra atleti, dirigenti, tecnici e accompagnatori vari, unitamente a quelle che sono le “anime” del CSI: il presidente, gli arbitri (Alessandro Dama e Gianluca Ricorda) e tutte le persone che si occupano della gestione delle attività.

La premiazione è stata diretta da Piergiorgio Visentin, presidente del CSI, con la collaborazione di Alessandro Ricordi. La serata è stata poi animata dalla presenza di alcuni giocatori del Piacenza Calcio e dal DG Marco Scianò.

L’Assessore allo sport Giorgio Cisini, impossibilitato a presenziare, ha mandato il suo pensiero di solidarietà a nome dell’Amministrazione Comunale a iniziative di questo genere e si è congratulato con i giocatori di tutte le squadre partecipanti.

Assofa: Miccoli, Vida, Pancini, Amianto, Quagliaroli, Barbieri, Bianchini, Marchini, Segalerba, Lodigiani,
Csr Lucca: Mazzari, Guarnieri, Rocca, Ferrari, Bonazzoli, Badalotti, Cattadori, Tencati.
ASP: Scotti, Casella, Vugliani, Daveri, Molinelli, Cincotti, Taboni, Ferrandi, Libiati M., De Petris, Rotatore, Feccia, Aiello. All. De Carli Dir. Tronti
Pirati: Rossi, Bedani, Tavazzani, Cavanna F, Cavanna S, Piccioni, Lucca, Giancaterino, Tremonti, Bertoli, Sartori. Dir. Caruso
 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.