Castello, allontanato da casa dopo aver aggredito la sua compagna 

A chiamare il 112 è stata la vittima, una 45enne italiana, dopo che il convivente, nel corso di una lite, l'aveva fatta cadere a terra, causandole lievi lesioni.

E’ stato immediatamente allontanato dalla casa di Castel San Giovanni (Piacenza) che condivide con la sua compagna, dopo averla aggredita. Il provvedimento è scattato nel tardo pomeriggio di giovedì 19 maggio, dopo che la pattuglia dei carabinieri di Castello è intervenuta nell’abitazione della coppia.

A chiamare il 112 è stata la vittima, una 45enne italiana, dopo che il convivente, nel corso di una lite, l’aveva fatta cadere a terra, causandole lievi lesioni.

Non si trattava del primo episodio di maltrattamenti e percosse in famiglia segnalato dalla compagna: per l’uomo, un 50enne di origine meridionale è stato quindi disposto un decreto di allontamento. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.