Ciclismo, quinto posto per Flavio Peli (Cadeo Carpaneto) in Olanda

Il corridore bresciano - impegnato con la rappresentativa lombarda insieme al compagno di squadra Pasquale Abenante - ha brillato nell'esordio della corsa a tappe juniores Spie Driedaagse. Altra convocazione in azzurro per Michele Gazzoli.

Inizia al meglio l’avventura estera di Flavio Peli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto – Piacenza), che insieme al compagno di squadra Pasquale Abenante è stato convocato in rappresentativa lombarda per la corsa a tappe juniores Spie Driedaagse, in corso di svolgimento in Olanda. Il corridore bresciano, infatti, ha conquistato il quinto posto nella tappa d’apertura di venerdì, con partenza e arrivo ad Axel dopo 107 chilometri. Peli si è piazzato nella volata a sei vinta dal francese Mael Guegan, mentre decimo è giunto Davide Ferrari (Gb Junior Team). 

IL PROGRAMMA DELLA DOMENICA – Mentre l’atleta bresciano e il compagno di team salernitano pedaleranno in Olanda, domenica i “colleghi” dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto affronteranno domenica l’internazionale di Pieve di Soligo (Treviso), con partenza alle 14 e 134 chilometri e 700 metri da percorrere. In gara cinque atleti della squadra juniores: i piacentini Luca Tortellotti, Luca Regalli, il parmense Samuele Battistini, il campano Raffaele Ciorlano e il bresciano Michael Belleri.  Domenica di pedalate anche per il vivaio dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto: gli Allievi si sdoppieranno tra Lonato (Brescia) e Beccacivetta (Verona), mentre gli Esordienti pedaleranno a Nuvolento (Brescia) nel campionato provinciale.  A Lonato andrà in scena il 38° Trofeo Feralpi-33° Memorial Carlo Pasini, gara su strada di 60 chilometri e 900 metri con partenza alle ore 14 dall’industria Feralpi. La corsa veronese per Allievi, invece, inizierà alle 15,30, mentre saranno 52 chilometri e mezzo i chilometri da percorrere. A Nuvolento, infine,  i primi a partire saranno gli Esordienti primo anno, in sella alle 9 (29 chilometri e 600 metri), mentre alle 10,30 inizierà la gara per i secondi anni, che percorreranno 37 chilometri.

MICHELE GAZZOLI IN AZZURRO – Nuova convocazione in azzurro per il velocista bresciano Michele Gazzoli, juniores dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto chiamato a far parte della delegazione azzurra per correre il Tour du Pays de Vaud, in Svizzera. La manifestazione, in programma da giovedì 26 a domenica 29 maggio, è valida come seconda prova della Coppa delle Nazioni Juniores. Oltre a Gazzoli, rappresenteranno i colori azzurri Andrea Bagioli (Canturino 1902), Michele Bertaina (Vigor Cycling Team), Alessandro Covi (Team Giorgi), Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) e Luca Mozzato (Contri Autozai Ttnk Sport), seguiti dal ct Rino De Candido.

Queste le tappe del Tour du Pays de Vaud – Giovedì 26 maggio: cronoprologo (3,7 chilometri) – Venerdì 27 maggio: 1a tappa Bofflens-Apples (118 chilometri) – Sabato 28 maggio: 2a tappa; prima semitappa: Ballaigues-Orbe (80,3 chilometri), seconda semitappa: Orbe-Orbe (cronometro 12,1 chilometri) – Domenica 29 maggio: terza tappa Penthalaz-Vufflens-la-Ville (105 chilometri e 700 metri).
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.