Quantcast

Concorso di Poesia Valtidoncello, aperto il bando della 28esima edizione

Al concorso si partecipa con una o due composizioni poetiche. Sono ammesse sia poesie inedite che già presentate e/o premiate in altri concorsi e/o pubblicate su carta  o  sul  web.  In  caso  di  opera  già  presentata  ad altri  concorsi  e/o  premiata  e/o pubblicata in ogni forma è gradita

Più informazioni su

Al via il 28esimo Concorso di Poesia Valtidoncello: è stato aperto nei giorni scorsi il bando per la partecipazione alla edizione 2016 del concorso di poesia che porta ogni anno a Pecorara poeti e concorrenti da tutta la provincia di Piacenza e da molte parti d’Italia. Il termine per la presentazione delle opere è stato fissato al 31 Luglio mentre la premiazione delle opere si terrà domenica 11 Settembre 2016 alle ore 15 al Campo Giochi di Pecorara (nel salone parrocchiale in caso di maltempo).

SCARICA IL BANDO

Al concorso si partecipa con una o due composizioni poetiche. Sono ammesse sia poesie inedite che già presentate e/o premiate in altri concorsi e/o pubblicate su carta  o  sul  web.  In  caso  di  opera  già  presentata  ad altri  concorsi  e/o  premiata  e/o pubblicata in ogni forma è gradita, pur se non obbligatoria, la segnalazione da parte del concorrente. Le composizioni dovranno essere in lingua italiana e dattiloscritte a macchina o per  mezzo  di  computer.  Non  si  accettano  opere  scritte  a  mano  libera.  Sono  istituite due sezioni del concorso: quella riservata agli adulti e quella riservata ai giovani “Andrea Di Muzio”, per autori fino a 16 anni (compiuti) d’età. Per quest’ultima sezione sono ammesse però solo opere inedite. Le opere vanno inviate entro il 31 luglio 2016 in forma cartacea alla segreteria del  “Premio  Valtidoncello” presso Comune di Pecorara, via Municipio 2, 29010, Pecorara (Pc) oppure via mail all’indirizzovaltidoncello@comune.pecorara.pc.it. Per motivi organizzativi e per velocizzare i tempi di risposta è gradito l’invio del materiale via mail.

Tra  i  partecipanti  alla  sezione  “Andrea  Di  Muzio”  (ai  quali  è  fatto  obbligo  di indicare  età  e  istituto  scolastico  in  calce  alla  propria  opera)  saranno  selezionate  e premiate a  pari  merito  le  cinque  opere  considerate  migliori.  Tra  i  concorrenti  della sezione adulti sarà invece scelta una rosa di dieci finalisti tra i quali la giuria indicherà con votazione il vincitore: gli altri nove finalisti saranno segnalati “ex aequo”. I finalisti saranno avvisati con adeguato anticipo, l’invito degli organizzatori è comunque quello di consultare il sito Internet del Comune di Pecorara e la relativa pagina Facebook per restare aggiornati su questa e altre iniziative culturali.

Gli  autori,  con  la  partecipazione  al  concorso,  acconsentono  alla  eventuale pubblicazione della propria opera da parte del comitato  del Premio e del Comune di Pecorara,  in  tempi  e  modalità  decisi  dagli  organizzatori  del concorso,  senza  nulla pretendere a titolo di diritto d’autore pur rimanendo i proprietari dell’opera. Per ogni informazione è possibile contattare il numero 0523-999110.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.