Cultura e Motori celebra il mito Alfa. Sabato sfilata in centro foto

Incontri, approfondimenti e soprattutto loro, alcuni dei modelli più celebri della casa di Arese: esposte le 1900 coupé con la carrozzerie Touring e Zagato, la Giulietta Sprint, la Giulia Sprint Gt, la mitica Duetto resa celebre dal film “Il Laureato”, la Gtv 6 da rally ed una rarissima March Alfa

Più informazioni su

Si rinnova il consueto appuntamento con “Cultura e Motori”, la manifestazione promossa dal Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca in collaborazione con il Politecnico di Piacenza.

E quest’anno la proposta ha fatto certamente felici i tanti appassionati del marchio Alfa Romeo: alla celebre casa del Biscione sono infatti dedicati i due giorni ospitati dalla sede piacentina dell’ateneo milanese in via Scalabrini.

Incontri, approfondimenti e soprattutto loro, alcuni dei modelli più celebri della casa di Arese: esposte le 1900 coupé con la carrozzerie Touring e Zagato, la Giulietta Sprint, la Giulia Sprint Gt, la mitica Duetto resa celebre dal film “Il Laureato”, la Gtv 6 da rally ed una rarissima March Alfa che gareggiò ad Indianapolis nel 1990.

Fra gli ospiti figure illustri della storia Alfa Romeo, come il progettista Alessandro Piccone, Stefano Agazzi, responsabile di Alfa Romeo “Automobilismo Storico”, fino ad Alessandro Maccolini,capo del Design Esterni del Biscione.

SABATO LA SFILATA – Le vetture sfileranno sabato alle ore 17 lungo via Santa Franca, evento collaterale della mostra “Gianni Croce – Fotografie 1920-1960″, allestita presso palazzo ex-Enel; a seguire si terrà un concerto del quartetto di clarinetti “Le Clés d’Argent” (formatosi presso il Conservatorio Nicolini), questa volta proprio dentro la sede della mostra. Sempre all’interno la Cantina Santa Giustina di Arcello Val Tidone organizzerà una degustazione di alcuni suoi vini (2€ il calice, se serve saperlo).

LIMITAZIONI AL TRAFFICO – Per consentire la sfilata e l’esposizione di auto d’epoca in programma a Piacenza nell’ambito di “Cultura e Motori”, dalle 13 alle 20 di sabato 7 maggio sarà vietata la circolazione nel tratto di via Santa Franca compreso tra via San Siro e via stradone Farnese.

Dal provvedimento saranno esonerati residenti, dimoranti, fruitori di posti auto privati e utenti del parcheggio del Politeama, che potranno eccezionalmente procedere in entrambi i sensi di marcia. Valido senza eccezioni, invece, il divieto di sosta con rimozione forzata laddove segnalato.

Vietata la sosta per tutti su entrambi i lati della carreggiata nel tratto di via San Siro compreso tra via Giordani e via Santa Franca, mentre potranno circolare – in entrambi i sensi di marcia – unicamente i residenti, dimoranti e fruitori di posti auto private, o utenti del parcheggio Politeama e veicoli provenienti da via Verdi e via Santa Franca. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.