Due giorni di festa in piazza a Calendasco: sabato in rosa, domenica tricolore

Due giorni di festa in piazza a Calendasco: sabato 28 maggio la manifestazione al castello del paese si tingerà di rosa a sostegno dell'associazione Armonia, impegnata nella lotta al tumore al seno, mentre domenica 29 dominerà il tricolore, con l'anticipo delle celebrazioni per l'anniversario della Repubblica e la premiazione dei volontari che hanno promosso i laboratori di cittadinanza attiva.

Più informazioni su

Due giorni di festa in piazza a Calendasco: sabato 28 maggio la manifestazione al castello del paese si tingerà di rosa a sostegno dell’associazione Armonia, impegnata nella lotta al tumore al seno, mentre domenica 29 dominerà il tricolore, con l’anticipo delle celebrazioni per l’anniversario della Repubblica e la premiazione dei volontari che hanno promosso i laboratori di cittadinanza attiva.

Insomma un week end all’insegna dell’impegno, ma anche della beneficenza e del divertimento, con tante iniziative, gli stand gastronomici e le danze in piazza.

Ma andiamo per ordine, si comincia sabato 28 maggio con la festa in rosa, promossa per raccogliere fondi a sostegno dell’associazione Armonia, impegnata sul fronte della lotta contro il tumore al seno. Immancabili gli stand gastronomici e la musica in serata con l’orchestra di Norberto e Mirko. Ma ad animare la piazza a partire dalle 18 sarà il “truck team” degli “Scappati da casa”. 

In esposizione, per la gioia dei più piccoli, ma non solo, ci saranno i “bestioni” della strada con le loro decorazioni di luci e i clacson bitonali. “Siamo un gruppo di camionisti – spiegano – che cerca di coniugare una professione particolare con momenti di svago e anche di beneficenza. Siamo felici di poter partecipare alla raccolta fondi per l’associazione Armonia a Calendasco, in cambio porteremo un po’ di divertimento con i nostri camion e anche i nostri gadget, in particolare modellini e magliette. Sarà possibile anche fare qualche giro a bordo dei mezzi che esporremo in piazza. Non è la prima manifestazione di solidarietà che facciamo, il nostro truck team è impegnato su diversi fronti anche fuori dalla provincia di Piacenza”. 

Domenica 29 la piazza di Calendasco si vestirà invece dei colori della bandiera italiana, anticipando la ricorrenza per i 70 anni della Repubblica: l’occasione per riconoscere il lavoro svolto da una trentina di volontari di cittadinanza attiva, nell’ambito del percorso “Tra il dire e il fare” che ha coinvolto gli alunni delle scuole medie, l’associazione “La Ricerca” e naturalmente l’amministrazione comunale. Un premio al senso civico e all’attaccamento alla propria comunità che assume un significato speciale proprio nei giorni in cui si ricorda la nascita della Repubblica. 

I volontari hanno dato vita con gli studenti veri e propri laboratori di cucina e ballo, mentre alcune “ore di creatività” sono state spese per realizzare opere di decoupage; altri giovani hanno avuto l’opportunità di conoscere da vicino il funzionamento della biblioteca comunale, cimentandosi nella catalogazione e nella sistemazione dei volumi. I volontari di Avis, Unicef e Pubblica Assistenza Calendasco hanno tenuto incontri sul primo soccorso e sulla donazione di sangue; quelli delle associazioni sportive hanno proposto basket, calcio, pallavolo, tennis e cinofilia, infine il Reparto Fotografico Gruppo Agitati Alta Sorveglianza ha tenuto lezioni di fotografia.

Dopo le premiazioni, in serata spazio alle danze con la musica dell’orchestra di Maurizio e Sabrina e agli stand gastronomici.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.