Quantcast

Foti: “Esalazioni maleodoranti in ospedale, l’Ausl intervenga subito”

In una interrogazione un consigliere riferisce inoltre che "alcuni dipendenti della struttura hanno lamentano arrossamenti agli occhi e alla gola, oltre uno stato di malessere generale"

Più informazioni su

“Ormai da alcuni giorni si registrano in alcune aree della struttura ospedaliera di Piacenza, con ingresso da Via Taverna, emissioni di esalazioni maleodoranti che, in particolare, vengono avvertite all’interno del Laboratorio di analisi”.

Lo scrive un consigliere regionale di Fdi-An in una interrogazione rivolta alla Giunta per sapere se la Regione intende richiedere alla Direzione generale dell’Ausl un “immediato intervento risolutivo”.

Il consigliere chiede inoltre opportuni chiarimenti volti ad accertare le ragioni per le quali si siano determinate queste inefficienze, visto che “alcuni dipendenti della struttura hanno lamentano arrossamenti agli occhi e alla gola, oltre uno stato di malessere generale, e, nonostante abbiano sollecitato un intervento da parte dei competenti uffici dell’Ausl, attendono ancora oggi la risoluzione della questione, a causa di un deplorevole palleggio di responsabilità e competenze”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.