Quantcast

Giornata mondiale della biodiversità, appuntamenti tra Passerini Landi e Alberoni

Sarà la biblioteca Passerini Landi, sabato 21 maggio, il centro delle iniziative organizzate da Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza in occasione della Giornata mondiale della biodiversità

Sarà la biblioteca Passerini Landi, sabato 21 maggio, il centro delle iniziative organizzate da Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza in occasione della Giornata mondiale della biodiversità.

Alle 16.30, nel cortile grande della struttura di via Carducci, il docente di Agronomia dell’Università Cattolica Vincenzo Tabaglio presenterà “La collezione Sernagiotto: raccolta di semi di piante agrarie ed infeste”.

Realizzata agli inizi del Novecento dal professor Raffaello Sernagiotto, la collezione di campioni di semi – oltre 1100 varietà diverse – fu donata alla Facoltà di Agraria dagli eredi negli anni Settanta. Nell’occasione, verranno sorteggiati tra i presenti dieci copie omaggio del volume che il professor Tabaglio, insieme al collega Adriano Marocco, ha dedicato alla pregevole raccolta, con note di lettura e riproduzioni fotografiche.

Contestualmente, verranno esposti nel cortile della Passerini Landi i disegni che i bambini vorranno portare da casa, ma si darà libero sfogo alla creatività con un laboratorio artistico per i più piccoli, dalle 16.45 nella sala incontri della sezione Ragazzi Giana Anguissola: a partire dall’immagine di un seme della “Collezione Sernagiotto”, potranno creare nuove ispirazioni artistiche (si consiglia di portare da casa fogli e colori).

Alle 17, giochi di terra con vasi, piantine e semi, mentre alle 17.15 Matteo Busconi presenterà “Storie di alberi antichi”, piante fruttifere e monumentali nella provincia di Piacenza.

Domenica 22 maggio, alle 16, le attività proseguiranno al Collegio Alberoni, tra letture, visita guidata alla biodiversità del parco e laboratorio di botanica per bambini e ragazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.