Quantcast

Incontri letterari e conviviali a Ponte dell’Olio e Vigolzone

Nei quattro appuntamenti in programma (due si svolgeranno a Ponte dell’Olio il 7 e il 21 maggio, e due a Vigolzone il 14 e il 22 maggio), gli autori racconteranno i loro libri, rispondendo alle domande del pubblico e fornendo alcune chiavi di lettura utili per comprendere meglio le loro opere

Più informazioni su

Prendono il via sabato 7 maggio a Ponte dell’Olio gli Aperilibri, incontri letterari e conviviali organizzati dai comuni di Ponte dell’Olio e Vigolzone.

Nei quattro appuntamenti in programma (due si svolgeranno a Ponte dell’Olio il 7 e il 21 maggio, e due a Vigolzone il 14 e il 22 maggio), gli autori racconteranno i loro libri, rispondendo alle domande del pubblico e fornendo alcune chiavi di lettura utili per comprendere meglio le loro opere. Al termine, un piccolo aperitivo sarà offerto a tutti i partecipanti, a sottolineare la dimensione conviviale degli incontri, pensati come chiacchierate tra amici.

Aprirà la rassegna a Ponte dell’Olio, il paese in cui ha vissuto per diversi anni dopo il suo arrivo in Italia, la scrittrice e poetessa di origini albanesi Lumturi Plaku, che presenterà il suo ultimo lavoro scritto in italiano. In “Mi Manchi” l’autrice racconta l’Albania, l’amato paese natale, prima della sua partenza, le condizioni che hanno costretto tante persone come lei ad andarsene e le difficoltà del viaggio. Il libro contiene inoltre 100 poesie riferite alle diverse stagioni della sua vita, raccontate con toni ora delicati ora carichi di passione.

Il secondo appuntamento si svolgerà a Vigolzone nel Centro Civico sabato 14 maggio. A dialogare con il pubblico sarà Verdiana Maggiorelli, un passato da giornalista e copywriter nelle più importanti agenzie pubblicitarie internazionali e un presente vissuto sulle colline di Vigolzone dove coltiva le sue passioni, scrittura, teatro, psicologia, filosofie orientali.

 Introdotta da Simona Tonini dell’associazione Epikurea, e con la partecipazione di Andrea Rossi dell’associazione teatro Instabile di Vigolzone, Maggiorelli presenterà il suo ultimo lavoro “EstroVersi”, una deliziosa silloge di divertimenti poetici, scritti con animo fanciullesco e un pizzico di ironia.

Il 21 maggio a Ponte dell’Olio sarà la volta di Stefano Bernazzani, pontolliese, classe 1970, un lavoro nelle telecomunicazioni e una grande passione per la letteratura. Dopo i racconti “Viaggiatori diretti altrove” e i romanzi “L’inverno che non dimenticheremo” e “La stracciata pazzia”, ha appena pubblicato “L’uomo delle statue”, filosofico e poetico insieme, enigmatico e a tratti surreale. Ad affiancarlo nella presentazione ci sarà Alberto Pavesi.

Domenica 22 maggio sarà l’opera corale “Antologia Del Fiume Po. Una Spoon River Piacentina”, a cura di Gabriele Dadati e Giovanni Battista Menzani, a chiudere la rassegna a Vigolzone. Alcuni degli autori interverranno per raccontare questo libro, nato come omaggio al centenario dell’Antologia di Spoon river di Edgar Lee Masters, il lavoro di un gruppo di amici che pensava di grigliare in riva al Po, e invece ha potuto conversare con i morti. La presentazione chiuderà anche la mostra dell’artista Donatella Borsotti, “Energia Vitale. Alla perenne ricerca di me stessa”, allestita dall’Associazione Culturale Cantiere 21 Arti contemporanee nello spazio espositivo del Centro civico di Vigolzone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.