Quantcast

Olimpiadi Automazione, Siemens premia a Piacenza gli studenti degli Istituti tecnici

La Giuria, costituita da esperti di Siemens Italia e rappresentanti del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha selezionato complessivamente 11 vincitori (5 per la categoria Senior e 6 per la categoria Junior) premiati con un riconoscimento tecnologico ed economico

Più informazioni su

Il primo posto nella categoria “Senior” è stato assegnato all’ITIS Alessandro Volta di Alessandria, con “GuardiaPortal” mentre l’IIS Galilei Artiglio di Viareggio (LU) ha raggiunto la prima posizione nella categoria “Junior” con la “Selezionatrice ottica per l’agroalimentare biologico”: sono questi i progetti premiati oggi a Piacenza nella cerimonia conclusiva delle “Olimpiadi dell’Automazione”, il concorso riservato ai docenti e studenti degli Istituti Tecnici e Professionali d’Italia, organizzato da Siemens SCE (Siemens Automation Cooperates withEducation).

La Giuria, costituita da esperti di Siemens Italia e rappresentanti del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha selezionato complessivamente 11 vincitori (5 per la categoria Senior e 6 per la categoria Junior) premiati con un riconoscimento tecnologico ed economico.

Il valore del montepremi complessivo messo a disposizione da Siemens Italia è stato di 40.000 Euro.

Quest’anno, per la prima volta, sono state istituite altre 4 categorie di premi, assegnati ai progetti che, a prescindere dalle apparecchiature tecnologiche utilizzate, presentavano alcune speciali caratteristiche. La Giuria ha così ricompensato il progetto dell’ITIS Antonio Meucci di Firenze con il premio Innovazione, per la soluzione più originale e innovativa; all’ITIS Alessandro Volta di Alessandria è andato anche il premio Comunicazione, per il progetto meglio presentato, mentre all’IIS Galilei Artiglio (LU) il Premio Sostenibilità Ambientale per la soluzione che ha tenuto maggiormente conto degli aspetti di sostenibilità ambientale; infine all’IIS “Verona-Trento” di Messina è stato riconosciuto il Premio per il lavoro che maggiormente si è ispirato ai principi dellaDiversity.
 
Le “Olimpiadi dell’Automazione”, giunte alla settima edizione, rappresentano il concorso – organizzato da Siemens SCE (Siemens Automation Cooperates with Education) e promosso sul territorio nazionale – che ogni anno offre agli studenti e ai docenti la possibilità di tradurre il proprio patrimonio di nozioni apprese sui banchi di scuola in esperienza professionale.

E quale sede migliore, per assegnare i premi ai giovani vincitori, se non ilCentro Tecnologico Applicativo (TAC) Siemens di Piacenza dove, oltre a laboratori di simulazione e test per clienti del comparto macchine utensili, si svolgono periodicamente anche corsi di formazione per docenti di scuole professionali e istituti tecnici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.