Quantcast

Ospedale di Castelsangiovanni, Lega Nord “Non depotenziare il presidio”

Comunicato stampa della Lega Nord in Regione relativo all'ospedale di Castelsangiovanni (Piacenza)

Più informazioni su

Comunicato stampa della Lega Nord in Regione relativo all’ospedale di Castelsangiovanni (Piacenza)

La Giunta “escluda un qualsiasi tipo di depotenziamento dell’ospedale di Castel San Giovanni, nel piacentino, garantendo il mantenimento dell’attuale configurazione e organizzazione, oltre a salvaguardare struttura, organico e funzioni”. A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, è un consigliere della Ln.

L’ospedale di Castel San Giovanni, si legge nel testo dell’atto ispettivo, “è un importante presidio per l’area occidentale della provincia di Piacenza e garantisce facilità d’accesso per cure ed esami, oltre a favorire uno snellimento e una distribuzione omogenea degli utenti nel territorio”.

Recentemente, specifica l’esponente della Ln, “sono state compiute opere di ristrutturazione, riqualificazione e ampliamento degli edifici che costituiscono l’ospedale, tuttavia sempre più numerose e insistenti sono le indiscrezioni sul depotenziamento della struttura a partire dal 1 ottobre 2016, a quanto pare verranno eliminati ulteriori reparti e ridotto drasticamente il numero di operazioni chirurgiche, spostando quindi dei medici al presidio ospedaliero di Piacenza”.

Il depotenziamento dell’ospedale di Castel San Giovanni, conclude, il consigliere, “rappresenterebbe un’effettiva perdita per la città, sovraccaricando le altre strutture sanitarie del territorio, oltre a obbligare i cittadini dell’area occidentale della provincia a spostamenti più lunghi e a tempi d’attesa maggiori nell’accesso alle cure”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.