Quantcast

Paola Pedrazzini scelta come direttore artistico del teatro Manzoni di Monza

Scelta dopo una selezione alla quale hanno partecipato più di 100 professionisti del settore teatrale, Pedrazzini si è detta felice per l’incarico e che lavorerà per “portare ancora più qualità in una città che – ha detto – mi piace molto e dove registro un grande fermento, anche dal punto di vista culturale”

Più informazioni su

L’assessore alle Politiche culturali, Francesca Dell’Aquila e la direttrice della Scuola speciale Paolo Borsa, ente gestore del Teatro Manzoni, Barbara Vertemati, hanno presentato il nuovo direttore artistico del teatro, Paola Pedrazzini, nota e apprezzata dal mondo culturale di Piacenza e non solo. 

Scelta dopo una selezione alla quale hanno partecipato più di 100 professionisti del settore teatrale, Pedrazzini si è detta felice per l’incarico – annuale, rinnovabile di un anno – e che lavorerà per “portare ancora più qualità in una città che – ha detto – mi piace molto e dove registro un grande fermento, anche dal punto di vista culturale”.

Pedrazzini, dopo la laurea in Lettere classiche, ha conseguito un Dottorato triennale in “Discipline del Teatro”, è stata assegnista di ricerca in ambito teatrale presso l’Università di Parma e ha collaborato all’organizzazione del Master in Scienze e Tecniche dello Spettacolo dell’Università di Parma.

Diverse le pubblicazioni, le curatele e recensioni in qualità di critico. Nella direzione artistica emergono i festival di teatro “Il Cavaliere Azzurro Festival” a Palazzo Farnese, la stagione di prosa del teatro “Verdi” di Fiorenzuola, che è valso a Pedrazzini il premio dell’Associazione nazionale critici di teatro nel 2004 per la migliore direzione artistica, e il Festival di Teatro Antico di Veleia Romana.

 “Stiamo lavorando intensamente alla nuova stagione – aggiunge Pedrazzini – e contiamo di portare novità senza però modificare l’offerta di un teatro molto amato dai monzesi e che rappresenta una vera e propria tradizione. Credo però che ci siano spazi per rendere l’offerta ancora più attrattiva, a beneficio della città e dei suoi visitatori”. 

L’assessore Dell’Aquila ha confermato che per il pubblico e gli abbonati non cambierà nulla: “Prima dell’estate anticiperemo i punti di forza della prossima stagione – dice -, che sarà presentata come di consueto a settembre, e delle varie attività rivolte agli appassionati. Ci rivolgiamo quindi a tutti, abbonati e non, perché mantengano forte il legame con il loro teatro e con un’offerta che sarà ancora di grande qualità”. Tutti potranno chiedere e ottenere informazioni scrivendo a info@scuola-borsa.it.

Il curriculum di Paola Pedrazzini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.