Quantcast

Partita la 12^ edizione di Miss Ciclismo: in gara anche una piacentina

La 20enne Livia Tagliaferri. Studentessa di product industrial design, Livia ha un passato da ciclista agonista tra le fila del Gs Cadeo

Più informazioni su

E’ partita da poco meno di una settimana l’edizione numero 12 del concorso di bellezza nazionale Miss Ciclismo riservato a quelle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico, ma nella vita di tutti i giorni, e vinto nel 2012 dalla piacentina Alessia Franchi.

Sono passati poco più di 4 mesi quando al Casinò di Lugano Vincenzo Nibali e Fabio Aru hanno incoronato Asia Fornari quale vincitrice dell’edizione 2015.

In gara anche una piacentina, si tratta della 20enne Livia Tagliaferri. Studentessa di product industrial design, Livia ha un passato da ciclista agonista tra le fila del Gs Cadeo. Dice di essere solare, travolgente ed energica e per il suo futuro sogna di disegnare yacht o diventare un personaggio pubblico in ambito sportivo o nel campo della moda.

Come da tradizione il concorso si svilupperà in due fasi: quella web e attraverso le selezioni territoriali. La più votata di ogni settimana attraverso il sito internet www.missciclismo.it accederà alla Prefinale così come la vincitrice di ciascuna selezione territoriale.

Complessivamente le prefinaliste saranno 60 e da lì uscirà il cast di finaliste che nel mese di dicembre sfilerà per i migliori corridori del mondo per vincere il titolo di Miss Ciclismo 2016.

Per Livia, come per le altre agoniste, un’opportunità in più rispetto a tutte le altre, dall’anno scorso infatti il regolamento di Miss Ciclismo riserva un posto in Finale proprio a chi ha praticato ciclismo a livello agonistico.

Per votare attraverso il web è sufficiente collegarsi al sito www.missciclismo.it e registrarsi, da quel momento ciascun utente avrà a disposizione un voto al giorno. Sono vietati voti plurimi riconducibili ad un unico soggetto. Sempre attraverso il sito web ufficiale sarà possibile iscriversi ed entrare in gara.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.