Quantcast

Perseguita l’ex amante, 50enne piacentino nei guai a Parma

Nonostante una denuncia ed un provvedimento che gli vietava di contattarla, avrebbe continuato a tempestare di chiamate e messaggi la donna con cui aveva avuto una relazione extraconiugale

Più informazioni su

Nonostante una denuncia ed un provvedimento che gli vietava di contattarla, avrebbe continuato a tempestare di chiamate e messaggi la donna con cui aveva avuto una relazione extraconiugale.

E’ finito nei guai un 50enne piacentino, accusato da una donna quarantenne residente in provincia di Parma. Quest’ultima si era rivolta alla questura di Parma, raccontando come dal 2014 continuasse ad essere vittima di atteggiamenti persecutori da parte del 50enne, con il quale aveva intrecciato una relazione sentimentale per circa un anno e mezzo e che non si rassegnava alla conclusione della storia.

Nonostante il provvedimento e la denuncia, l’uomo avrebbe però continuato a tempestarla con messaggi e telefonate, arrivando a presentarsi presso l’abitazione dei suoi familiari e minacciandola di rendere pubblici i loro incontri intimi: una situazione che aveva portato il Tribunale di Parma ad emettere nei suoi confronti una misura restrittiva della libertà personale, con l’ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

Anche in questo caso il piacentino non si sarebbe fermato: la 40enne ha infatti riferito che lo scorso dicembre si sarebbe presentato in più occasioni sul suo luogo di lavoro. Un comportamento che ha portato la donna a presentare un’ulteriore denuncia.

A seguito delle indagini della Sezione “Reati contro la Persona” della Squadra Mobile, il pm ha richiesto al Gip l’emissione di una nuova misura restrittiva nei confronti del 50enne, al quale sarà ora impedito di comunicare con qualsiasi mezzo e di avvicinarsi a tutti i luoghi abitualmente frequentati dalla donna e da suo figlio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.