Quantcast

Pro Piacenza, a Lumezzane 90 minuti per la salvezza

Per evitare la coda playout i rossoneri possono solo vincere in quello che di fatto sarà un vero e proprio spareggio: centrando i tre punti, la truppa di Viali raggiungerebbe proprio i bresciani in classifica condannandoli in virtù del vantaggio negli scontri diretti

Più informazioni su

SI gioca tutto in una partita il Pro Piacenza, chiamato alla salvezza diretta all’ultima giornata di campionato.

Per evitare la coda playout i rossoneri possono solo vincere a domicilio del Lumezzane (domenica ore 15) in quello che di fatto sarà un vero e proprio spareggio: centrando i tre punti, la truppa di Viali raggiungerebbe proprio i bresciani in classifica condannandoli in virtù del vantaggio negli scontri diretti.

Gara da dentro o fuori, quindi, alla quale il Pro arriva rinfrancato dal successo contro il SudTirol e con tutta la rosa a disposizione in virtù degli importanti recuperi di Rantier e Gomis: “Sarà una finale – dice senza mezzi termini Viali – i ragazzi si sono allenati bene e siamo carichi”. Foto propiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.