Quantcast

Pro Piacenza – Albino, ultimo atto. Si decide la salvezza

Sabato pomeriggio al Garilli: i rossoneri sono forti della vittoria a Bergamo ottenuta una settimana fa; potrebbe bastare anche un pareggio o una sconfitta con meno di due reti di scarto

Più informazioni su

Ultimo atto della stagione per il Pro Piacenza, che sabato pomeriggio al Garili (ore 17.30) si gioca la salvezza nella gara di ritorno dei playout contro l’Albinoleffe.

I rossoneri sono forti della vittoria a Bergamo ottenuta una settimana fa; potrebbe bastare anche un pareggio o una sconfitta con meno di due reti di scarto.

Pro dunque favorito, ma gli ospiti si giocheranno tutto e andranno dunque affrontati con le cautele del caso per centrare la seconda salvezza consecutiva in Lega Pro.

La squadra di Viali arriva in buone condizioni alla sfida; il tecnico recupera Maietti, non Speziale che sarà out insieme a Ruffini: “Sarà una gara a sé – analizza il match Viali – dovremo avere la testa giusta e non fare calcoli”.

Tutt’altro che rassegnato l’Albinoleffe: “Non dovremo concedere la possibilità di fare gol in contropiede – afferma il tecnico orobico Facciolo nelle dichiarazioni riprese dal sito della società -. Sappiamo di potercela fare. Non importa quando farli: l’esperienza mi porta a dire che nel momento in cui riesci a sbloccare la partita possono cambiare tante cose”. “Per loro, l’essere già sull’1 a 0 può condizionare tanto: in questi casi, anche ripetendo in settimana ai giocatori di non giocare in funzione della gara di andata, la testa ti porta a fare altro”. Foto propiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.