Quantcast

Rivitalizziamo “tutto” il centro storico, non solo via Venti e il Corso

Riceviamo e pubblichiamo la lettera appello di un commerciante di via Calzolai a Piacenza che chiede una rivitalizzazione complessiva del centro storico, non solo delle vie "storiche" dello shopping.

Più informazioni su

RIVITALIZZIAMO IL CENTRO STORICO – L’appello

Riceviamo e pubblichiamo la lettera appello di un commerciante di via Calzolai a Piacenza che chiede una rivitalizzazione complessiva del centro storico, non solo delle vie “storiche” dello shopping. Ecco il testo
 
Le vie dello shopping non sono solo via XX settembre e Corso Vittorio Emanuele, ci sono altre vie che potrebbero fare grande il nostro meraviglioso centro storico, via Calzolai, via Garibaldi, via Mazzini ecc…

Purtroppo negli anni la “passeggiata dello shopping” si è ridotta a queste due strade, per questo motivo gli affitti sono aumentati e di conseguenza è rimasto spazio solamente per le grandi catene che trattengono ancor più le persone all’interno di questo breve tragitto. Stiamo perdendo la nostra identità.

Già di suo il centro storico sta perdendo parecchio, causa i grandi centri commerciali in periferia, la difficoltà di parcheggiare con relativo costo per il posto e rischio di multe. Anche la stazione dei pullman è stata portata via dal centro, per essere posizionata guarda caso, di fianco ad un centro commerciale.

Sarebbe necessario un intervento importante da parte di Comune ed associazioni di categoria, per rivitalizzare anche le vie, divenute oggi, “secondarie” del centro. Tutte le fiere organizzate portano sempre e solo gente nelle solite strade, e le altre vie anziché avere un aumento del passaggio vivono la “desertificazione”. Questo processo alimenta il degrado, causando i fatti di cronaca dell’ultimo periodo, di cui siamo tutti già a conoscenza.

Sarebbe necessario capire che sono presenti tanti negozi anche nelle altre vie e si possono trovare prodotti differenti, di qualità maggiore o di prezzi inferiore.  Anche questi commercianti hanno la necessità di “guadagnarsi la pagnotta” ogni giorno, e sarebbe necessario un aiuto anche ai piccoli commercianti (quelli che danno un’identità alla città) anziché appoggiare sempre i poteri forti. Provate a passare in queste strade, non vedrete nomi altisonanti, vetrine maestose, ma troverete gente cordiale e disponibile che vi proporrà prodotti di cui, magari, non siete a conoscenza nemmeno dell’esistenza.

Allargando la zona shopping con il passaggio in più vie potrebbero anche nascere locali, bar, ristoranti, che ridarebbero vita al nostro centro, ormai desolante, per cercare di avvicinarci almeno in parte, alla vita del centro della vicina Parma. Un derby che perdiamo 10 a 0. Piacenza vanta un centro storico meraviglioso. in ogni città del mondo se si cerca la movida ci si reca nel centro storico, a Piacenza no!!!
 
Un commerciante di via Calzolai

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.