Quantcast

Salute e solidarietà mettono d’accordo i golosi. In piazza festa del gelato artigianale

Salute e solidarietà mettono d'accordo i golosi. In piazza Cavalli sabato 21 e domenica 22 maggio si terrà la festa del gelato artigianale di Piacenza. L'iniziativa, giunta alla terza edizione, è stata presentata dall'assessore al Commercio Giorgia Buscarini, dalla presidente dell'associazione Angela Zucca, e da Mariangela Spezia dell'associazione Pellicano Onlus. 

Più informazioni su

Salute e solidarietà mettono d’accordo i golosi. In piazza Cavalli sabato 21 e domenica 22 maggio si terrà la festa del gelato artigianale di Piacenza. L’iniziativa, giunta alla terza edizione, è stata presentata dall’assessore al Commercio Giorgia Buscarini, dalla presidente dell’associazione Angela Zucca, e da Mariangela Spezia dell’associazione Pellicano Onlus. 

La festa avrà una finalità benefica: parte dei proventi serviranno a sostenere “L’ospedale cresce con noi”, progetto volto a rendere i reparti frequentati dai piccoli pazienti sempre più a misura di bambino. Insomma, chi prenderà parte alla manifestazione potrà quindi concedersi un cono o una coppetta a cuor leggero. Quello preparato dall’associazione gelatieri, infatti, è un gelato artigianale, preparato utilizzando ingredienti sani e freschi e con competenza e passione.

“L’obiettivo di questa manifestazione – spiega Angela Zucca, presidente dell’Associazione gelatieri artigiani piacentini – è proprio quello di promuovere il gelato come alimento sano, da consumare come merenda”.

In piazza Cavalli scenderanno quindi 10 gelatieri piacentini, con 15 quintali di gelato di 50 gusti diversi tutti da assaporare. E se l’apertura della festa, alle 18 di sabato 21 maggio alla presenza delle autorità cittadine, sarà indirizzata ai più grandi con dj set, aperitivi ice – drink, esibizioni di scuole di ballo e musica dal vivo, la giornata del 22 sarà invece dedicata in toto ai bambini e alle famiglie.

Dalle 10 all’ombra del Gotico si terrà un torneo di calcetto, riservato alle scuole primarie di primo grado, e a seguire dalle 15 laboratorio di gelato, ice cream show, animazione a cura degli Operatori del Sorriso della Croce Rossa, e poi ancora trucca bimbi, gonfiabili, trenino e zucchero filato.

Durante la giornata sarà presente anche la dietista Monica Maj: l’esperta spiegherà come mai il gelato più che essere una dolce tentazione sia in realtà uno spuntino sano, da concedersi senza temere contraccolpi sulla bilancia.

Tra gli eventi clou figura il concorso riservato sempre alle scuole piacentine: nei giorni precedenti alla manifestazione l’associazione ha infatti distribuito agli studenti dei ticket personalizzati per istituto. Questi biglietti dovranno essere consegnati al momento dell’acquisto del proprio cono o coppetta, e la scuola che avrà totalizzato il maggior numero di ticket vincerà un personal computer.

All’Associazione Il Pellicano Piacenza Onlus è stato dedicato un gusto speciale chiamato “nuvola”: donando un euro sarà possibile ricevere l’adesivo del “Club dei GattiMatti”.

Il Gatto Matto è la simpatica mascotte ideata per accompagnare i piccoli pazienti all’interno delle sale d’attesa e degli spazi a misura di bambino realizzati dall’Associazione Il Pellicano Piacenza Onlus introducendoli in un mondo di fiaba. Chi volesse sapere che gusto ha la solidarietà, può quindi donare un euro, indossare l’adesivo del Gatto Matto e assaporare una “nuvola” di dolcezza.

La terza festa del gelato è realizzata in collaborazione con Comune di Piacenza, Confcommercio, Azienda USL di Piacenza, Associazione Il Pellicano Onlus, Croce Rossa, Campagna Amica, e vede il contributo di Granarolo, Banca di Piacenza, Il Container, Decathlon, Illy, Pernigotti, Ge.Si coop, Tinelli Group e Crai. 

Che sapore ha la solidarietà? Una “Nuvola” di dolcezza per sostenere il progetto “L’ospedale cresce con noi”

A nome del consiglio direttivo, sono molto felice di annunciare che la terza edizione della Festa del Gelato, promossa dall’Associazione Gelatieri Artigiani Piacentini, sarà un’occasione per sostenere il nostro ospedale: parte del ricavato sarà infatti destinata al progetto “L’ospedale cresce con noi”.

Per l’associazione Il Pellicano Piacenza Onlus, organizzazione che da quattro anni opera per supportare l’Azienda Usl su progetti legati all’accoglienza e all’umanizzazione del processo di cura attraverso una reinterpretazione degli spazi dedicati ai pazienti, è motivo di grande soddisfazione constatare che sempre più rappresentanti della comunità si appassionano al nostro obiettivo e creano opportunità e iniziative per sostenerlo.

L’appuntamento è in piazza Cavalli, a Piacenza, sabato 21 e domenica 22 maggio. La nostra presenza alla manifestazione sarà all’insegna della dolcezza.

I maestri Gelatieri ci hanno dedicato un gusto speciale, una invitante e squisita novità tutta da assaggiare. Assaporando il gusto Nuvola e donando un euro, sarà possibile entrare a far parte dell’esclusivo “Club dei GattiMatti” e, naturalmente, contribuire alla realizzazione dei nostri progetti.

Il Gatto Matto è la simpatica mascotte che abbiamo ideato insieme agli artisti dell’associazione Fuoriserie per accompagnare i piccoli pazienti all’interno delle sale d’attesa e degli spazi a misura di bambino realizzati da Il Pellicano nei nostri ospedali. Il nostro obiettivo è quello di essere vicino ai bimbi, mentre aspettano per una visita o un intervento o quando sono ricoverati, aiutandoli a superare le loro paure e rendendo gli ambienti più accoglienti e simili a quelli più familiari in cui vivono ogni giorno.

Per questo le decorazioni s’ispirano al mondo delle fiabe, con animali, elementi fantastici e piccoli personaggi, così come ci hanno suggerito i tanti studenti che hanno partecipato al concorso di idee L’ospedale cresce con noi. Vi aspettiamo quindi in piazza, insieme alle vostre famiglie, per sapere che gusto ha la solidarietà. Basta donare un euro, indossare l’adesivo del Gatto Matto e assaporare una “Nuvola” di dolcezza.

Maria Angela Spezia

Vice presidente Associazione Il Pellicano Piacenza Onlus

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.